Notizie Locali Economia

Fimer, la Regione invita l'azienda al confronto con sindacati e istituzioni

"L’obiettivo è quello di fare chiarezza una volta", ricorda il consigliere delegato

Print Friendly and PDF

La Regione, appresa la notizia dell’ammissione di Fimer al concordato in continuità diretta, interviene sulle vicende dell’azienda di Terranuova Bracciolini. Il consigliere per lavoro e crisi aziendali del presidente invita l’azienda che opera nella produzione di inverter per fotovoltaico ad aprire subito un confronto con le organizzazioni sindacali e le istituzioni nel merito del piano e del futuro dello stabilimento. L’obiettivo, ricorda il consigliere del presidente, è quello di fare chiarezza una volta per tutte su una vertenza che riguarda centinaia di lavoratori e che la Regione segue da tempo. 

Redazione
© Riproduzione riservata
23/09/2022 08:48:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Andrea Guerra sarà il nuovo amministratore delegato del Gruppo Prada >>>

Prada premia i dipendenti della fabbrica che risparmierà più energia >>>

La produzione in Toscana di olio 2022 in linea con lo scorso anno >>>

Banca Popolare di Cortona inaugura la sua nuova filiale a Città di Castello >>>

Il Pecorino Abbucciato della Fattoria di Bucena premiato al World Cheese Awards 2022-2023 >>>

A Città di Castello arriva una filiale della Banca Popolare di Cortona >>>

Arriva il tutor delle rinnovabili e la Regione annuncia nuove opportunità per le imprese agricole >>>

Centinaia di imprese in Umbria hanno cessato l'attività per il caro bollette >>>

La miglior porchetta d'Italia è quella della salumeria Iacomoni di Monte San Savino >>>

Quattro osterie della provincia di Arezzo premiate dalla guida Michelin 2023 con i Bib Gourmand >>>