Opinionisti Francesco Del Teglia

Tra le pieghe del voto

Il centrodestra unito dimostra di esserci e di poter aspirare al ruolo di guida in Valtiberina

Print Friendly and PDF

Le urne hanno parlato ed emesso le loro sentenze. Non sto qui a commentare l’esito del Referendum, per me piuttosto scontato e in linea col sentire degli italiani da qualche tempo a questa parte. Né vi voglio tediare con argomentazioni sul 3-3 finale scaturito dalle Regionali. Solo una battuta permettetemi. Avendo poca o nulla fiducia sui nostri rappresentanti in Parlamento, io sarei pure per trasformare la Repubblica da parlamentare a presidenziale, affidando le chiavi decisionali a coloro che mi sembrano davvero in gamba e che, richiamandomi ai triumvirati di romana memoria, indico in Zaia, De Luca, Bonaccini, tre governatori di regione con le palle quadrate e le idee chiare. Ma non si può, peccato. Piuttosto, un analisi del voto in Valtiberina. In controtendenza con gran parte della Toscana dove il centrosinistra ce la fa alla fine anche piuttosto agevolmente (Salvini mi pare che, fotocopiando l’Emilia Romagna, non è che azzecchi poi molto i candidati), qui si impone il centrodestra. Ovunque. Non una gran sorpresa dato che nessun comune dell’area è attualmente governato dal centrosinistra. Ma oggettivamente un dato di grande rilevanza politica. E che assume ancora più importanza se consideriamo che nella prossima primavera sono in agenda le Amministrative nei due centri più popolosi della valle, Anghiari e Sansepolcro. Il centrodestra unito dimostra di esserci e di poter aspirare al ruolo di guida. Sul fronte opposto il centrosinistra è in grosse difficoltà, con il Pd che è stato scalzato dal podio di primo partito in diversi centri. Il M5S da parte sua si conferma forza di retroguardia, con percentuali minime anche rispetto al dato nazionale che ha perso molto del suo sprint. Poi c’è la Sinistra che ormai, non me ne vogliano i suoi seguaci, è ridotta a scissione dell’atomo e a una proposta politica che non incontra più il favore dell’elettorato. Infine Italia Viva di Renzi che, decidendo cosa vuol fare da grande (la mossa di candidare Scalfarotto in Puglia per dare fastidio ad Emiliano è stata qualcosa fra il comico e il grottesco) vivacchia anch’essa su numeri mediocri. In ottica di Amministrative dico allora che invece dei soliti discorsi triti e ritriti su programmi e progetti, alle prossime elezioni conterà molto il nome dei candidati che saranno scelti per guidare l’assalto ai palazzi che contano, su tutti quelli dei sindaci. La gente, soprattutto storicamente quella italica, ha bisogno di persone capaci in cui riconoscersi, di leader autentici. Le schiaccianti vittorie degli Zaia e de De Luca qualcosa dovrebbero insegnare. Al proposito la Lega ha fatto registrare la buona performance personale di Alessandro Rivi, uno ancora giovane che si è fatto le ossa come consigliere comunale a Sansepolcro e se le sta facendo anche come consigliere provinciale ad Arezzo. Dato che è anghiarese, non mi stupirei più di tanto se alla fine fosse candidato a sindaco o nel paese di Baldaccio o al Borgo. Di sicuro almeno il centrodestra un nome da spendere ce l’ha. Il centrosinistra, o il Pd fate voi, parte più indietro ma è bene che si dia una mossa alla svelta sia per rivitalizzare la coalizione in vallata sia per trovare degne rappresentanze da proporre agli elettori. A proposito: l’attuale sindaco del Borgo Mauro Cornioli ha ripetuto da sempre che avrebbe deciso in merito ad una sua eventuale ricandidatura dopo le Regionali. Che appartengono già al passato. Siamo in attesa di sapere dunque signor primo cittadino.

Francesco Del Teglia
© Riproduzione riservata
22/09/2020 17:58:53

Francesco Del Teglia

Giornalista pubblicista di lungo corso, è inviato fisso per Sansepolcro e la Valtiberina Toscana del quotidiano Corriere di Arezzo fin dalla sua nascita, nel 1985, ma vanta esperienze anche a livello televisivo e collaborazioni con periodici vari. Politica e sport i campi di particolare competenza professionale. È stato anche addetto stampa di vari enti.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Francesco Del Teglia

Forza ragazzi >>>

Il Covid ci rende Intolleranti >>>

I misteri della politica >>>

Addio a un grande liberale-riformista >>>

Adios Diego >>>

Sansepolcro tra politica e rotonde >>>

A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca >>>

Tra le pieghe del voto >>>

Speriamo che me la cavo! >>>

Un groppo in gola >>>