Rubrica Tecnologia

Messaggi di chat e intelligenza artificiale: le novità in arrivo su WhatsApp

Dopo i nuovi filtri di ricerca, i video in alta definizione sono in arrivo altre funzioni

Print Friendly and PDF

Tra le tante novità in fase di sperimentazione che presto potrebbero essere a disposizione di milioni di utenti diffusi in tutto il mondo, WhatsApp è pronta a introdurre una comoda funzione in grado di semplificare e rendere ancora più immediata la fruizione di informazioni ritenute particolarmente importanti.

Messaggi da appuntare

Stando a quanto anticipato dagli esperti di WaBetaInfo, infatti, nella celebre app di messaggistica istantanea di Meta sarà prossimamente possibile appuntare i messaggi in cima alle chat: per il momento si tratta di un'innovazione disponibile, come accade sempre in questi casi, esclusivamente per i beta tester Android, ma potrebbe essere ben presto fruibile per tutti gli utenti. In apparenza un'opzione molto semplice, ma di certo altrettanto pratica.

La procedura è decisamente di facile applicazione: per appuntare un messaggio personale o di gruppo in cima alle proprie conversazioni è sufficiente cliccare sul testo da mettere in primo piano e tenere premuto. Dopo di che basta fare tap sui tre puntini visibili in alto a destra e selezionare l'opzione "Pin" per evidenziarlo. A partire da quel momento in poi tutti i partecipanti alla chat potranno accedervi tranquillamente. In una conversazione, ad esempio, in cui a un certo punto ci si organizza per partecipare a un evento sarà possibile indicare data, orario e luogo dell'incontro affinché questa possa essere la prima informazione a disposizione di tutti.

WhatsApp fornisce ai propri utenti anche la possibilità di indicare il termine di scadenza dell'evidenziazione, dopo di che il messaggio sparirà dalla cima della chat: per ora si può scegliere solo tra 24 ore, una settimana (7 giorni) o un mese (30 giorni). Manca invece, almeno nella versione in fase di test (vale a dire la versione beta 2.23.21.4), la possibilità di scegliere di lasciare il testo a tempo indeterminato.

Intelligenza artificiale

Tra le altre novità in cantiere, fruibili esclusivamente in modo sperimentale, anche la possibilità di utilizzare l’intelligenza artificiale generativa con l'obiettivo di creare contenuti originali o personalizzati: la funzione riesce a generare in modo automatico immagini fotorealistiche o semplici adesivi partendo da una semplice descrizione.

Ultima funzione in rampa di lancio è la possibilità di sfruttare un chatbot su ChatGPT, un sistema in grado di sostenere una conversazione in toni naturali o umoristici: questo modello è stato studiato per intrattenere gli utenti e fornire loro informazioni utili o semplicemente per chiacchierare.

Notizia tratta da ilgiornale.it
© Riproduzione riservata
07/10/2023 18:49:38


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

"Modalità oscura": qual è la novità di WhatsApp >>>

Su Google arrivano le audio emoji: cosa sono e come funzionano >>>

WhatsApp, 5 funzioni di cui forse non conosci il significato >>>

La sfida a colori della nuova famiglia Motorola >>>

È partita la guerra alle false notizie >>>

I 15 telefoni più venduti di sempre. Sorpresa: non è uno smartphone >>>

WhatsApp, ritorno al passato: cosa potranno fare gli utenti (di nuovo >>>

Instagram consente di modificare i direct message >>>

Smartphone, come aumentare la durata della batteria: i consigli nel "Battery Day" >>>

Nuove emoji in arrivo su WhatsApp: quali sono e cosa significano >>>