Notizie dal Mondo Cronaca

Tempesta di neve spazza gli Usa: cinque morti tra cui due bambini

Centinaia di automobilisti bloccati per 20 ore dalla neve in Virginia

Print Friendly and PDF

E’ di cinque morti il bilancio della tempesta di neve e del maltempo in generale che ha flagellato parte del sud e la zona medio Atlantica degli Stati Uniti. Tra le vittime anche due bambini, di sette e cinque anni, morti rispettivamente in Tennessee e Georgia a causa del crollo di un albero. Altre tre persone sono morte nell'area metropolitana di Washington DC dopo che un Suv si è scontrato con un mezzo spazzaneve. La tempesta di lunedì è stata la più significativa dal 2019 e ha lasciato centinaia di persone bloccate sia per strada che negli aeroporti. In un giorno sono stati cancellati oltre tremila voli. Centinaia di automobilisti sono rimasti intrappolati nei loro mezzi su un'autostrada nel nord-est degli Stati Uniti, alcuni dopo aver trascorso quasi 20 ore nel loro veicolo a causa della tempesta invernale che ha ricoperto la regione di neve e causato la caduta di numerosi alberi. Una sezione di 86 chilometri dell'autostrada I-95, che porta alla capitale degli Stati Uniti Washington, è stata chiusa e le autorità stanno cercando di renderla praticabile, rimuovendo i blocchi causati da tronchi d'albero, camion immobilizzati, cumuli di neve e chiazze di ghiaccio. «Sappiamo che molti viaggiatori sono rimasti bloccati per molto tempo sull'autostrada I-95 nelle ultime 24 ore», ha dichiarato un rappresentante del Dipartimento dei trasporti della Virginia, definendo in una nota che la situazione era «senza precedenti».

Il senatore democratico della Virginia Tim Kaine, ex compagno di corsa di Hillary Clinton nel 2016, era tra i conducenti bloccati su quell'asse. «Ho iniziato il mio viaggio, che normalmente dura due ore, ieri alle 13:00. Diciannove ore dopo, sono ancora lontano dal Campidoglio», ha twittato Kaine allegando una foto della sua auto bloccata dietro tre camion. «State attenti, tutti», ha detto l'ex governatore della Virginia. «Tutti i residenti della Virginia dovrebbero continuare a evitare la I-95», ha twittato anche l'attuale governatore dello Stato, Ralph Northam, il quale assicura che le sue squadre hanno lavorato «tutta la notte» e continuano i loro sforzi per liberare l'autostrada. Lo Stato e le comunità locali stanno lavorando anche per aprire rifugi riscaldati per gli automobilisti. La tempesta che lunedì ha colpito la regione ha depositato una ventina di centimetri di neve, paralizzando la capitale Washington e bloccando il presidente Joe Biden nel suo Air Force One per mezz'ora. Quasi 272.000 abitazioni in Virginia martedì e decine di migliaia di altre nel Maryland sono rimaste senza elettricità.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
04/01/2022 20:06:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Attacco contro un bus a Gerusalemme, almeno 7 feriti >>>

Talco, Johnson & Johnson ferma la produzione dal 2023: "Troppe cause per cancro alle ovaie" >>>

E' emergenza siccità in Inghilterra, restrizioni per l'acqua >>>

Usa, due italiani trovati morti in un hotel a New York: mistero sulle cause del decesso >>>

Vaiolo delle scimmie: Oms, 6.217 casi in ultima settimana, +19% >>>

Attraversa ponte dal Nepal, 28enne alessandrino da un mese in carcere in India >>>

Francia, è morto il beluga rimasto intrappolato nella Senna >>>

Taiwan, la Cina estende ancora le esercitazioni militari: 10 navi e 45 jet intorno all'isola >>>

L’Fbi a casa di Trump in Florida, portate via scatole di documenti >>>

Cinema, è morta Olivia Newton-John: la star di "Grease" aveva 73 anni >>>