Opinionisti Matteo Canicchi

La chiesa di Santa Maria a Corsano

Un luogo di culto antichissimo semi dimenticato

Print Friendly and PDF

Esistono luoghi, che, anche dopo tanti anni, restano familiari per generazioni, ed è questo il caso di Corsano. Percorrendo la strada che da Sansepolcro porta ad Arezzo, giunti in località San Leo di Anghiari, dopo circa trecento metri dal bivio verso Fighille, apparirà l’antico campanile della chiesa (ormai sconsacrata) di Santa Maria a Corsano. La torre campanaria, a due ordini di bifore, risale al XII secolo, mentre la chiesa fu modificata nel XV secolo, e successivamente negli anni ’80 del 1900. Luogo di culto antichissimo, votata a S. Michele Arcangelo, viene documentata già dal 1198 come proprietà dei monaci camaldolesi. La torre campanaria, esempio tra i più antichi nella Valtiberina toscana, e della provincia di Arezzo, era elemento architettonico comune nelle vicine pievi sorte in quel periodo, ma il campanile di Santa Maria a Corsano rimane ancora in piedi, integro, dal passato

Matteo Canicchi
© Riproduzione riservata
13/09/2020 13:30:25

Matteo Canicchi

Matteo Canicchi - Nato a Sansepolcro, laureato in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Siena in Storia della Toscana. Guida turistica abilitata per le province di Firenze ed Arezzo, ambasciatore della fondazione inglese Esharelife ed agente di commercio. Arte e turismo i campi di particolare interesse professionale.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Matteo Canicchi

La Finta cupola di Andrea Pozzo nella chiesa della Badia ad Arezzo >>>

La Pieve di Socana e la continuità di un luogo sacro attraverso il tempo >>>

Leonardo da Vinci e le Balze del Valdarno aretino >>>

L’importante lezione di Antonio da Anghiari >>>

Lavori e mestieri a Sansepolcro durante l’Impero Napoleonico >>>