Notizie dal Mondo Cronaca

Coronavirus: i morti nel mondo arrivati quasi a 9000

Positivo anche Alberto II di Monaco

Print Friendly and PDF

I decessi causati dalla pandemia di coronavirus nel mondo sfiorano quota 9.000: lo riporta l'ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University. Per l'esattezza i morti sono adesso 8.957, mentre il numero dei casi di contagio accertati è salito a 220.691. Le persone guarite finora sono 84.161. "Se lasciamo che il virus si diffonda come un incendio, specialmente nelle regioni più vulnerabili del mondo, ucciderà milioni di persone". Lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, parlando in videoconferenza ai giornalisti del Palazzo di Vetro. "Siamo di fronte a una crisi sanitaria globale diversa da qualsiasi altra nella storia di 75 anni delle Nazioni Unite, che sta infettando l'economia globale. Una recessione globale, forse di dimensioni record, è quasi una certezza, ha aggiunto.

Il principe Alberto II di Monaco è positivo al Coronavirus. Lo rende noto il Principato, precisando che "il suo stato di salute non desta alcuna preoccupazione". Il principe, secondo quanto rende noto il Palazzo di Monaco, può continuare a lavorare dai suoi appartamenti privati. Alberto II aveva fatto il tampone ad inizio settimana, secondo quanto reso noto, 3 giorni dopo che il ministro di Stato, Serge Telle, equivalente del primo ministro nel Principato, aveva annunciato di essere risultato positivo al test. Il numero delle persone contagiate dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato i 10 mila casi. E' quanto emerge dagli ultimi dati delle autorità federali e locali americane. I casi accertati sono nel dettaglio 10.259, il bilancio delle vittime sale a 152. Sono 20.000 i militari britannici in stato di "massima allerta" da ieri e inseriti in una speciale Covid Support Force.  Iniziativa istituita per affiancare la polizia in compiti di ordine pubblico in vista di nuove misure restrittive del governo di Boris Johnson sull'emergenza coronavirus a Londra o altrove nel Regno Unito.  Sono saliti a 10.999 i casi di contagio da coronavirus in Germania. È quello che ha registrato ufficialmente il Robert Koch Institut stamani. Rispetto a ieri si è avuto un aumento di ben 2801 casi, un dato impressionante che conferma che la malattia si sta diffondendo in modo esponenziale, come affermato dal presidente dell'istituto Lothar Wieler.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/03/2020 20:12:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Olanda, sospeso l'abbattimento dei visoni >>>

Morte Floyd, a Minneapolis la commemorazione: “Ucciso da pandemia di razzismo” >>>

La procura tedesca: “la piccola Maddie è morta” >>>

Coronavirus, record di morti in Messico: 1.092 in 24 ore >>>

George Floyd, ora l’accusa è omicidio volontario. Arrestati i 4 poliziotti coinvolti >>>

Scontri negli Usa, Cnn: almeno 200 arresti a New York >>>

Il mea culpa della Svezia: “Dovevamo imporre più restrizioni contro il virus” >>>

Le Baleari provano a riaprire il 21 giugno: “Porte aperte anche agli italiani” >>>

Proteste Usa, a New York 700 arresti >>>

La Corea del Nord proibisce il sesso tra adolescenti: “E’ sovversivo” >>>