Sport Locale Ciclismo (Locale)

“In bici col ct”, pedalata con Daniele Bennati, sabato 8 luglio a Castiglion Fiorentino

Si pedala in un territorio disegnato e curato dalle mani dell’uomo

Print Friendly and PDF

Metti un Commissario Tecnico, metti che appena può ritorna a casa, Castiglion Fiorentino, il paese dove è cresciuto e dove ha iniziato ad amare la sua fedele bicicletta, metti poi che è un vulcano di idee e che non si ferma mai.

Nasce così “In bici col CT”, pedalata con Daniele Bennati, sabato 8 luglio a Castiglion Fiorentino. Il ritrovo è previsto per le ore 9 in piazzale Garibaldi.

Una pedalata di gruppo alla quale sono stati anche invitati a partecipare atleti, semplici sportivi e, tra gli altri, anche gli ospiti delle strutture ricettive. Un modo, questo, per promuovere il territorio, Castiglion Fiorentino, e la Valdichiana, scoprendo un patrimonio naturalistico unico nel suo genere.  Percorrere i sentieri o le stesse strade rappresenta un viaggio nel tempo: si pedala in un territorio disegnato dalle forze della natura e dalle mani dell’uomo Un’esperienza tutta da vivere che diventa unica grazie al “regalo”, appunto, di Daniele Bennati. Non è, infatti, cosa di tutti i giorni pedalare insieme ad un Commissario Tecnico che nonostante il suo ruolo dirigenziale non perde mai l’occasione per salire in sella alla sua bici.  “Per me Castiglion Fiorentino è casa, il suo territorio è stato anche una palestra naturale dove sono cresciuto ciclisticamente. Qui da sempre si possono apprezzare percorsi di ogni genere ma soprattutto si possono percorrere strade ancora molto poco trafficate, cosa molto rara nei tempi odierni” dichiara Daniele Bennati, CT della nazionale di ciclismo su strada.

La bicicletta è uno dei mezzi di trasporto più ecologici e ti permette di scoprire il patrimonio artistico-culturale, enogastronomico e naturalistico di Castiglion Fiorentino assaporando ogni istante del viaggio. E il comune di Castiglion Fiorentino ha da sempre dimostrato un’attenzione particolare verso i ciclisti, atleti ma anche semplici appassionati della domenica, aderendo, 3 anni fa, tra l’altro primo comune aretino insieme alla Provincia di Arezzo, al progetto per la distanza minima durante il sorpasso da parte dei mezzi su ruota. Così lungo la via della Foce che in Val di Chio sono stati posizionati dei cartelli per il rispetto del ciclista sulla strada.

“Il cosidetto turismo lento passa anche dalle 2 ruote e questo territorio offre tante opportunità di sport all’aria aperta.  Daniele Bennati eccellenza sportiva a livello nazionale impreziosisce e qualifica l’offerta turistica del nostro territorio” conclude il sindaco Mario Agnelli.

Redazione
© Riproduzione riservata
28/06/2023 18:29:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Ciclismo (Locale)

Tutti in sella per la Granfondo Le Strade del Rinascimento a Sansepolcro >>>

“La Chianina dei bambini”: al via il progetto per gli alunni delle scuole >>>

Sabato la 21° Coppa Città di Castiglion Fiorentino elide e under 23 >>>

A Gualdo Tadino continua la favola di Valdrighi >>>

GF San Pellegrino, tornano le campionesse uscenti >>>

Ciclisti del Team Bikeland sul podio a Spoleto >>>

Pieve Santo Stefano, 330 atleti alla medio e gran fondo ‘Vie di Francesco’ >>>

Granfondo Bassa Valdichiana, occasione da non perdere >>>

La Chianina Ciclostorica presenta i percorsi della decima edizione >>>

A San Terenziano 380 atleti da tutta Italia per Gran prix centro Italia mtb giovanile >>>