Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Tommaso Romanelli consigliere comunale ad Anghiari

"Grande attenzione sull’impiantistica sportiva"

Print Friendly and PDF

Fra i consiglieri comunali di maggioranza ad Anghiari, è uno di quelli che ha ricevuto diverse deleghe dal sindaco Alessandro Polcri. Si tratta di Tommaso Romanelli, che si occupa di rapporti con il consiglio comunale, smart city e trasformazione digitale, sport e politiche giovanili. Con lui facciamo il punto della situazione su impiantistica sportiva e imminente attualità, chiamata centri estivi.

Romanelli, ripartiranno presto i centri estivi, che tanto consenso hanno riscosso da parte dei genitori: vi sono novità rispetto allo scorso anno?

“Anche quest’anno il Comune di Anghiari ripropone, dopo l’enorme successo dell’anno scorso, i campi estivi che - come al solito - si svolgeranno dall’ultima settimana di giugno fino a fine luglio per un totale di 5 settimane precisamente dal 26 giugno al 28 luglio per la fascia di età 7-12 anni e 4 settimane dal 3 luglio al 28 luglio per la fascia di età 4-6 anni. Come nella scorsa edizione il campo estivo sarà caratterizzato dalla partecipazione di tantissime associazioni sportive e culturali di Anghiari dalla Parrocchia e dal centro sportivo Pampaloni, che si alterneranno durante le settimane per proporre le più svariate attività e per rendere il campo estivo molto vario e interessante. Credo che anche questa edizione sarà un successo ed inoltre abbiamo cercato di incrementare la proposta aggiungendo da quest’anno anche il basket e alcune giornate dedicate all’Intrepida con varie attività”.

Un’iniziativa, quella dei campi estivi, che è frutto anche di una sinergia?

“Mi ritengo molto soddisfatto del lavoro che l’amministrazione, le associazioni la parrocchia e il centro sportivo Pampaloni stanno mettendo in piedi per la riproposizione dei centri estivi, i quali rappresentano - oltre che un servizio per i ragazzi e le famiglie - anche un simbolo di collaborazione che nei nostri piccoli centri è la linfa vitale di tutto quanto. Un ringraziamento particolare va agli uffici che si stanno adoperando per la perfetta riuscita ed alla cooperativa La Rondine, la quale ci assicurerà professionalità e serietà per seguire i ragazzi in questa splendida estate”.

In tema di impiantistica sportiva, su quali versanti sta lavorando l’amministrazione comunale?

“Una delle nostre principali idee che volevamo sviluppare nel mandato amministrativo era proprio quella di porre massima attenzione sull’impiantistica sportiva, che presentava e presenta ancora in alcuni casi delle criticità. Credo che dopo un anno e mezzo siamo già a buon punto, perché abbiamo già iniziato i lavori del primo stralcio di messa in sicurezza del palazzetto dello sport, i quali lavori andranno a interessare tutta l’area degli spogliatoi come impiantistica, risuddivisione di spazi, nuovi arredi e nuovi piastrellamenti in pratica un restyling a 360 gradi; inoltre saranno fatti anche dei lavori per l’accessibilità di atleti e di persone con deficit motori, attraverso la creazione di rampe d’ingresso. Oltre al palazzetto dello sport, stiamo concentrando le nostre forze anche nella zona sportiva dello stadio “Saverio Zanchi” nella parte alta del paese, che ha bisogno di interventi e stiamo lavorando a due progetti, per uno del quale potremmo passare ora alla seconda fase e riguarda l’individuazione e la progettazione appunto di una zona parcheggio che possa essere fruibile da tutto il centro sportivo, che - ricordiamo - riguarda anche il Tennis Club, specialmente durante gli eventi sportivi, andando così a risolvere il problema della viabilità che a volte si crea con i veicoli parcheggiati lungo la strada e che possa essere anche utilizzato per il turismo, in quanto prevedrà una zona camper e pullman, essendo a pochi passi dal centro. Il secondo progetto che andremo a sviluppare nei prossimi mesi è quello dei nuovi spogliatoi del campo da gioco principale dove gioca la prima squadra, in modo da essere pronti con la progettazione al momento che si presenterà l’opportunità di partecipare a qualche bando che potrebbe essere all’orizzonte. Ovviamente, in fase di progettazione coinvolgeremo anche la società Baldaccio Bruni, in modo da progettare una struttura che sia realmente utile e risponda alle sue esigenze. Tengo a ringraziare tutto l’ufficio tecnico che si dedica in modo professionale alla gestione di tutte le pratiche e vorrei ringraziare anche i tecnici esterni che collaborano con il nostro ufficio, che con il loro lavoro ci consentono di avere dei progetti validi e in tempi brevi”.

Smart city e trasformazione digitale: quali i passi in avanti compiuti dall’amministrazione?

“L’amministrazione Polcri, già nel primo mandato, aveva fatto passi da gigante per quanto riguarda la trasformazione digitale, sia quella interna ai nostri uffici ma anche quella strutturale, della quale possono usufruire i nostri cittadini, in quanto ricordo che sono stati installati chilometri di cavi in fibra per una migliore connessione internet. Inoltre, già dall’anno scorso abbiamo intrapreso una collaborazione con Alessandro Saioni, il quale è a disposizione per sopralluoghi e preventivi per collegamenti e installazioni. Chiaramente, in un territorio vasto come quello anghiarese ci sono ancora alcuni punti nei quali la connessione è discontinua e dove la fibra non può arrivare a causa della conformazione del territorio, però assieme a Saioni con i suoi consigli siamo pronti a valutare eventuali problematiche. Ovviamente, alcune potranno essere risolvibili, altre magari no, ma cercheremo di dare una risposta a chi ne avrà bisogno”.

Redazione
© Riproduzione riservata
25/05/2023 09:35:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Sottosopra "mettiamo a nudo" Sonia Fortunato, nota imprenditrice di Sansepolcro >>>

75 anni di storia per l’Aia Città di Castello >>>

Fabrizio Matassi, da promessa dello sport ad affermato ortopedico >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" l'assessore della Provincia di Arezzo Laura Chieli >>>

Ferrer Vannetti, imprenditore all’avanguardia e presidente di successo >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" il presidente della Provincia di Arezzo Alessandro Polcri >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" il vice sindaco di Sansepolcro Riccardo Marzi >>>

Intervista esclusiva al cantante aretino "Il Cile" all'anagrafe Lorenzo Cilembrini >>>

Mondo Politica: intervista ad Antonio Cominazzi assessore del Comune di Badia Tedalda >>>

Mondo Politica: intervista a Monica Marini consigliere comunale a Pieve Santo Stefano >>>