Notizie Locali Comunicati

Sansepolcro, il consiglio comunale: venerdì il Dodecaedro tornerà in piazza

Diversi i punti previsti all'ordine del giorno

Print Friendly and PDF

Un consiglio comunale quasi interamente dedicato alla discussione delle interrogazioni presentate delle minoranze quello di mercoledì sera scorso. Aperto dalle comunicazioni del sindaco che ha annunciato come in questa settimana il Dodecaedro temporaneamente collocato in piazza Garibaldi tornerà in piazza Torre di Berta. “E ci resterà sino al periodo post natalizio” ha detto Fabrizio Innocenti “mentre nel frattempo abbiamo avviato proficui contatti con la proprietà del manufatto per una sua collocazione definitiva nel cuore del Borgo”. L’esame delle interrogazioni è cominciato con quella presentata dai gruppi consiliari “Adesso Riformisti” e “Pd – In Comune” sulla Casa di Piero e relativa Fondazione. “La Fondazione ha vissuto un periodo di difficoltà” ha replicato l’assessore Francesca Mercati “dove la pandemia si è inserita su altre concause interne all’ente, come la perdita di soci, la diminuzione di fondi, vizi strutturali. Questa maggioranza ha lavorato per la sua ripresa e l’aver proposto e condiviso la nomina a Presidente della dottoressa Francesca Chieli, stimata professionista nell’intera provincia, segna il primo, decisivo passo per il suo rilancio. Ci siamo nel contempo dati obiettivi precisi da perseguire: l’incremento e la cura sia del Centro Studi che della Casa di Piero, che dovrà sempre più aprirsi alla città. E un serrato e costruttivo dialogo con il Comune di Monterchi perché ritorni presto a far parte dei soci della Fondazione”.  E’ stata poi la volta dell’interrogazione presentata dal gruppo consiliare “Adesso Riformisti” sul Centro Giovani. “Il Centro Giovani” ha risposto l’assessore Mario Menichella “ha avuto un iter travagliato fin dalla sua nascita, sino alla chiusura decisa dalla precedente amministrazione. In città esistono entità che svolgono in maniera egregia il loro ruolo di catalizzatori e organizzatori eventi per la realtà giovanile cittadina, come gli oratori ma non solo. Nostro compito al momento è quello di supportare al massimo le meritorie realtà esistenti”. A seguire l’interrogazione sempre del gruppo “Adesso Riformisti” sull’attivazione di eventi importanti che si possano ripetere negli anni. “Questo argomento” ha replicato il sindaco Innocenti “è nei miei auspici da quando mi sono insediato a Palazzo delle Laudi. Occorre però fare le cose senza fretta se si vogliono raggiungere risultati di livello, sapendo di poter contare su risorse e partner di spessore. Posso dire che stiamo lavorando a due obiettivi principali: eventi culturali di respiro internazionale nel nome di Piero della Francesca e Luca Pacioli, e la Festa della Pasta”. Sempre il sindaco ha illustrato la risposta all’interrogazione presentata dal gruppo “Adesso Riformisti” sulla composizione del gruppo di lavoro che si occupa di Pnrr. “Il Pnrr è uno strumento di grande rilevanza per le amministrazioni” ha detto Fabrizio Innocenti “e da subito abbiamo avuto ben chiara la necessità di dotarci di uno specifico settore comunale operativo sull’argomento. Ci siamo interfacciati con chi ne sapeva più di noi, come Anci Toscana, Ordine degli Ingegneri, cariche politiche di alto livello. Oggi posso dire che il gruppo di lavoro costituito sta accuratamente monitorando le possibilità e le scadenze, sta partecipando ai bandi e sta ottenendo anche buoni riscontri a livello di contributi finanziari erogatici, come ad esempio quello legato all’ampliamento dell’asilo nido comunale”. Il gruppo consiliare “Pd – In Comune” ha poi presentato interrogazione sullo stato di avanzamento dei lavori presso la scuola secondaria di primo grado”Buonarroti” alla quale la risposta è stata data tramite lettera redatta dall’assessore Riccardo Marzi e letta in sala consiliare dal collega Alessandro Rivi, dove è stato ripercorso il lungo e complesso iter di quest’opera “che come assessore ai lavori pubblici anche nella passata legislatura ho voluto fortemente per una struttura lasciata per circa 40 anni in uno stato indecoroso” ha scritto Marzi. “Grazie al lavoro degli uffici preposti” ha aggiunto l’assessore “sono in corso di definizione le soluzioni alla maggior parte delle problematiche tecnico-economiche riscontrate, attraverso una perizia di variante che interessa i materiali usati, la modifica dello spessore dei getti di rinforzo delle strutture in cemento armato, la demolizione totale delle pareti perimetrali con rifacimento delle stesse mediante blocchi termici, la realizzazione di cappotto esterno sulla parti di cemento armato, la sostituzione di tutta la pavimentazione in linoleum delle unità strutturali. La variante incrementa l’importo del quadro economico di circa 164.000 euro e tale somma potrà essere finanziata in parte dal ribasso d’asta offerto in sede di gara ed in parte con un’ulteriore richiesta di finanziamento”. Infine, l’interrogazione presentata dal gruppo consiliare “FdI – Sansepolcro Futura” sull’impatto estetico del nuovo sistema di videosorveglianza nel centro storico. “I lavori per dotare il centro di un sistema di videosorveglianza stanno procedendo bene e rispondono anche ad una esigenza sentita da circa dieci anni da parte da residenti e commercianti” ha replicato l’assessore Alessandro Rivi “Le telecamere installate rispondono pienamente ai requisiti fissati dal Ministero dei Trasporti e dalla Soprintendenza, tanto che abbiamo ottenuto il nulla osta per la collocazione attuale. Una soluzione, quella adottata, che risponde ai dettami fissati dalla legge e dalla Soprintendenza, che ne ha determinato il posizionamento con conseguente completezza delle sue funzioni, e che ritroviamo del resto anche in altri comuni italiani”. In chiusura di seduta, approvato a maggioranza il bilancio consolidato dell’esercizio 2021.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/09/2022 17:10:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Sviluppo del turismo in Casentino: 400mila euro all'Unione dei Comuni >>>

Prosegue il maltempo, allerta gialla fino al 7 dicembre anche nell'Aretino >>>

Città del Natale e Fiera Antiquaria: boom di presenze ad Arezzo >>>

Ex-chiosco di Campo di Marte ad Arezzo oppure su Marte? >>>

Arezzo: “Oltre la siepe, meglio la luce del buio”, dice il consigliere comunale Bardelli >>>

Centrosinistra per Arezzo: Ponte Buriano? La Chiassai spende soldi trovati da noi >>>

Temporali e vento forte, codice giallo in Toscana >>>

Coronavirus in Toscana: sono1.578 nuovi casi e un decesso >>>

1000 giorni dalle elezioni amministrative di Arezzo >>>

Coronavirus in Toscana: sono 1.985 nuovi casi e nove i decessi >>>