Notizie Locali Comunicati

Umbertide, arrivano altri 400mila euro per la ricostruzione dell'asilo nido comunale

Attraverso il Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma 2016

Print Friendly and PDF

Continuano le buone notizie per il Comune di Umbertide sul fronte dell'edilizia scolastica e dei servizi educativi per la prima l'infanzia. Con ordinanza numero 31 del 31 dicembre 2021 anche il Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma 2016 ha valutato positivamente il progetto che il Comune di Umbertide aveva presentato al suddetto ufficio per la ricostruzione per l'intero importo di 2.495.000 euro. Il progetto era già risultato ammissibile e finanziabile da un bando del Ministero dell'Istruzione, che aveva riconosciuto al Comune un contributo pari a 2.095.000 euro, con la parte restante da cofinanziare. Il commissario straordinario con l'ordinanza sopra citata, viene a riconoscere un ulteriore contributo a fondo perduto pari a 400mila euro che altrimenti il Comune di Umbertide avrebbe dovuto coprire con l'assunzione di un mutuo. Risulta così finanziato e coperto da contributi l'intero importo di 2.495.000 euro come da progetto, senza che ci sia più la necessità per il Comune di intervenire cofinanziando l'opera, come previsto inizialmente. Questo grazie all'incentivo del Conto Termico concesso attraverso il Gestore dei Servizi Energetici Spa (Gse) in attuazione del protocollo di intesa tra il Commissario alla ricostruzione post sisma e il Gse Spa, approvato con decreto 135 del 25 marzo 2021. In questa maniera la ricostruzione del nuovo asilo nido sarà ad impatto zero non gravando in alcun modo sul  bilancio e sulle casse comunali. “E' un'ottima notizia sapere che oltre al Ministero dell'Istruzione anche il Commissario straordinario post sisma 2016 ha finanziato il progetto previsto per la ricostruzione dell'asilo nido comunale – dicono il sindaco Luca Carizia e l'assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Villarini - Questo testimonia la bontà delle scelte fatte dalla nostra Amministrazione, con lungimiranza e programmazione, per venire incontro alle esigenze di tante famiglie umbertidesi che usufruiranno del servizio che al momento è ospitato presso la nuova sede situata presso La Fornace. Le famiglie della nostra città potranno contare su un polo dedicato all'istruzione da 0 a 6 anni di via Morandi, che comprenderà sia il nuovo di nido che la nuova scuola dell'infanzia 'Marcella Monini' in fase di completamento”.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/01/2022 14:27:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

L’Ordine dei Commercialisti di Arezzo promuove il progetto “Fisco e legalità” >>>

Monte al Centro: il programma del candidato a sindaco Valdambrini a Monte San Savino >>>

A Sansepolcro la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica >>>

Ghinelli: "Giusta la sentenza del giudice per l'aggressione avvenuta in piazza della Badia" >>>

Città di Castello: contributi per i canoni di affitto, pubblicate le graduatorie comunali definitive >>>

Scortecci: "Il Cda non può essere scollegato dalla proprietà" >>>

Città di Castello, nati quattro cigni nel parco comunale di Rignaldello >>>

Ospedale di Umbertide: La volpe quando non arriva all’uva dice che è acerba >>>

Pd Città di Castello: interrogazione ripristino funzionale passerelle percorsi ciclopedonali >>>

Casucci su ex 3 bis: "Aggiornare il contratto di programma" >>>