Notizie dal Mondo Politica

Giappone, il premier: “Abe mi dimetto per motivi di salute"

I possibili successori tutti del Partito liberal democratico, tutti uomini

Print Friendly and PDF

Il premier giapponese Shinzo Abe ha annunciato durante una conferenza stampa che si dimette dall'incarico per problemi di salute, la stessa rettocolite ulcerosa che lo aveva già costretto alle dimissioni nel 2005-2006. E per cui nei giorni scorsi è stato costretto al ricovero per controlli medici. «Il mio attuale stato di salute non mi consente di concentrarmi sulle questioni più importanti che riguardano il governo, ed è il motivo per cui intendo farmi da parte» ha dichiarato Abe. Tra i possibili successori, tutti del Partito liberal democratico (Ldp), tutti uomini, il vice premier Taro Aso, il capo di gabinetto Yoshihide Suga, il ministro della Difesa Taro Kono così come il predecessore Shigeru Ishiba e l'ex capo della diplomazia Fumio Kishida. 

Fra i successori, Taro Aso, 80 anni il 20 settembre, grande appassionato di manga, premier tra il 2008 e il 2009, attuale ministro delle Finanze, dovrebbe prendere il posto di Shinzo Abe con un incarico ad interim. Il 2009 è stato l'anno del tracollo senza precedenti per l'Ldp, sconfitto per la prima volta dal 1955, costretto ad accettare il trionfo dei democratici alle urne. Ypshihide Suga, 71 anni, è il capo di gabinetto, portavoce del governo di Shinzo Abe dal dicembre del 2012. Insieme a Taro Aso è l'unico ad aver mantenuto l'incarico in questi anni. Taro Kono, 57 anni, ministro della Difesa, in passato è stato a capo della diplomazia. Ha studiato alla School of Foreign Service presso la Georgetown University di Washington. Suo padre, Yohei Kono, è stato presidente della Camera dei rappresentanti. Shigeru Ishiba, ex ministro della Difesa, 63 anni, è stato segretario generale dell'Ldp e nel 2018 ha sfidato Shinzo Abe per la guida del partito e da tempo viene indicato dalla stampa come possibile successore. Fumio Kishida, ex capo della diplomazia ed ex ministro della Difesa, 63 anni, viene descritto come una figura oscura. Il premier giapponese Shinzo Abe conferma l'intenzione di dimettersi a causa del deteriorarsi delle sue condizioni di salute, per via della colite ulcerosa di cui soffre da tempo. «Il mio attuale stato di salute, a seguito dei recenti controlli, non mi consente di concentrarmi sulle questioni più importanti che riguardano il governo, ed è il motivo per cui intendo farmi da parte», ha detto il premier nel corso di una conferenza stampa trasmessa in diretta dalle reti nipponiche. Il primo ministro giapponese si dimette dall'incarico che ricopre dal 2012.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
28/08/2020 14:25:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

È il socialista Luis Arce il nuovo presidente della Bolivia >>>

Brexit, trattative tra Ue e Regno Unito in stallo: la tensione è alle stelle >>>

Tra i ricchi pensionati della Florida: “Ora basta Trump, scegliamo Biden” >>>

Trump al comizio in Florida dopo la malattia lancia mascherine ai fan >>>

Pelosi: “Instabile lo stato di Trump”. Parte la procedura per rimuoverlo >>>

"Trump non ha pagato le tasse": lo scoop del Nyt che fa tremare la Casa Bianca >>>

Uccidere o meno i lupi, la Svizzera decide in un referendum >>>

Trump ha scelto: Amy Coney verso la Corte Suprema >>>

Pelosi, impeachment per evitare la nomina >>>

Gli Usa ripristinano le sanzioni contro l’Iran e spaccano l'Onu >>>