Saperi e Sapori Ricette

Pasta al pesto di cavolo nero

Questo tipo di cavolo é molto nelle zuppe e nelle minestra ma anche sui crostini

Print Friendly and PDF

Il cavolo nero viene utilizzato molto nelle zuppe e nelle minestra ma anche sui crostini ed è ingrediente fondamentale per la famosa ribollita. Noi ci abbiamo voluto fare un pesto e devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente, vi invitiamo a provarlo

 Ingredienti

  • PASTA CORTA 400 gr
  • CAVOLO NERO 1 mazzetto
  • MANDORLE 1 presa
  • PINOLI 1 presa
  • SPICCHIO DI AGLIO 1
  • PARMIGIANO REGGIANO 50 gr
  • PECORINO ROMANO grattugiato - 50 gr
  • OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • SALE q.b.

Preparazione

Pulite le foglie di cavolo nero rimuovendo la costa centrale e conservando solo la foglia verde scura.

Salate una pentola d'acqua a bollore e fatevi lessare il cavolo nero per circa 15 minuti.

Scolate il cavolo e trasferitelo in una ciotola con dell'acqua molto fredda per fissarne il colore.

Utilizzando la stessa acqua usata per lessare il cavolo nero, fate lessare i fusilli.

Strizzate bene il cavolo e trasferitelo in un bicchiere che possa andar bene per un frullatore ad immersione. 

Aggiungete le mandorle, i pinoli, l'aglio e l'olio extravergine d'oliva.

Unite anche il parmigiano grattugiato ed il pecorino. Frullate tutto fino ad ottenere una salsa liscia. Trasferitela in una ciotola.

Scolate la pasta e trasferitela nella ciotola con il pesto e mescolate per condire alla perfezione.

Servite la pasta al pesto di cavolo nero ancora ben calda.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/02/2020 20:40:18


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Ricette

Foglie di salvia fritte >>>

Gli "Gnudi" toscani >>>

Linguine con asparagi e speck >>>

Linguine fave e prosciutto >>>

Ciriole al tartufo >>>

Risotto con formaggio al vino rosso e radicchio >>>

Torta all’arancia morbida >>>

Penne in salsa di scarola e prezzemolo >>>

Tortini di tagliatelle intrecciate >>>

Pere al forno con gorgonzola e noci >>>