Notizie dal Mondo Politica

"Un parassita mi ha mangiato parte del cervello"

Rivelazione choc sulla salute di Robert Kennedy Jr

Print Friendly and PDF

Si è parlato molto nelle ultime settimane dello stato di salute di Joe Biden e di Donald Trump, rispettivamente 81 e 77 anni. I due candidati alle presidenziali americane sono affetti da diverse amnesie, ma anche il “terzo incomodo” non sembra passarsela molto meglio: Robert Kennedy Jr. ha avuto un verme che gli ha mangiato parte del cervello, provocandogli vuoti di memorie e problemi cognitivi. Questo quanto emerso in una dichiarazione resa durante una deposizione del 2012 nella procedura di divorzio dalla seconda moglie, Mary Richardson Kennedy.

Come riportato dal New York Times, nel 2010 Robert Kennedy Jr. soffriva di amnesie così gravi che cominciò a temere di avere un tumore al cervello. I neurologi notarono una zona scura nelle Tac cerebrali e conclusero che aveva un cancro, tanto da programmare immediatamente un intervento presso il Duke University Medical Center. Poi la chiamata dal New York-Presbyterian Hospital: secondo un altro neurologo, si trattava di un parassita morto. “Un verme che era entrato nel mio cervello, ne aveva mangiato un pezzetto e poi era morto”, il racconto del candidato alla Casa Bianca nella deposizione sopra citata. A scatenare il problema di salute, secondo gli esperti, le larve contenute nella carne di maiale cruda, capaci di “viaggiare” nel sangue.

Ma il punto sollevato dal New York Times è un altro: Robert Kennedy Jr. è nelle condizioni per candidarsi alla Casa Bianca? Pur sfoggiando una condizione fisica invidiabile per i suoi 70 anni, Robert Kennedy Jr. nel corso degli anni ha dovuto affrontare seri problemi di salute, incluso il caso del verme nel cervello. Ha sofferto di problemi cardiaci, per la precisazione di fibrillazione atriale, una comune anomalia del battito cardiaco che aumenta il rischio di ictus o insufficienza cardiaca. È stato ricoverato in ospedale almeno quattro volte. Il nipote dell'ex presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy aveva inoltre evidenziato che gli era stato diagnosticato un avvelenamento da mercurio. Interpellato dal quotidiano newyorkese, il settantenne s’è detto certo che l'avvelenamento fosse stato causato dalla sua dieta che includeva molto tonno, che contiene livelli molto più elevati di mercurio rispetto ad altri pesci. Nella deposizione aveva inoltre affermato di aver contratto l'epatite C in gioventù a causa dell'uso di droghe per via endovenosa.

L’articolo del New York Times non è passato inosservato. In un tweet, Robert Kennedy Jr. ha ironizzato: “Propongo di mangiare altri 5 vermi ma di battere comunque Trump e Biden in un dibattito”.

Notizia e foto tratte da Il Giornale
© Riproduzione riservata
10/05/2024 07:12:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Procedura di infrazione contro l'Italia per "debito eccessivo" >>>

Gli stipendi da capogiro di Von der Leyen e delle altre cariche dell'Ue >>>

Vertice Ue dei 27, in ballo le alte cariche. Verso il Von Der Leyen bis >>>

I Popolari primi in Ue, la maggioranza Ursula regge ma le destre avanzano >>>

Europee , terremoto in Francia, stravince Le Pen. Macron scioglie Parlamento: elezioni >>>

Per la prima volta una donna presidente. Svolta Messico (con l'ombra dei narcos) >>>

Francia a Israele, cessare 'senza indugio' operazione Rafah >>>

"Un parassita mi ha mangiato parte del cervello" >>>

Elezioni Usa, le sigarette al mentolo mettono a rischio la candidatura di Biden >>>

La sfida del parlamento Ue. "Aborto diritto europeo" >>>