Notizie dal Mondo Cronaca

Valanga travolge in Norvegia cinque italiani, tutti vicentini: un morto e due feriti

Grave uno dei due feriti. Quattro slavine in un giorno

Print Friendly and PDF

Tragedia tra le nevi delle montagne norvegesi, dove un gruppo di cinque italiani, tutti vicentini, è rimasto coinvolto in una delle quattro valanghe che si sono abbattute nel nord del Paese.

Secondo la polizia, citata dal giornale norvegese Aftenposten, uno di loro è morto, altri due sono rimasti feriti tra cui uno grave, mentre gli altri due sono rimasti illesi. La Farnesina ha confermato che un connazionale è deceduto a seguito della valanga. Un incidente avvenuto in una giornata nera sulle cime norvegesi, con valanghe registrate anche in altre tre zone della regione del Nord-Troms, per un bilancio complessivo di quattro morti.

Il gruppo di italiani si trovava sul picco Kavringtinden, una montagna di quasi 1.300 metri di altezza, meta popolare degli escursionisti. «Cinque persone di origine straniera erano in escursione nella zona. Possiamo confermare che una persona è morta», ha detto in conferenza stampa Morten Pettersen, della polizia di Troms.

Secondo i media, l'operazione di salvataggio ha presentato grandi sfide per le squadre di soccorso, a causa delle condizioni meteorologiche. In ogni caso, tutti sono stati recuperati, ha detto il sindaco di Lyngen, Dan-Håvard Johnsen, sottolineando che la persona gravemente ferita è stata portata all'ospedale di Troms›.

Per quanto riguarda gli altri tre incidenti che si sono verificati nel Nord-Troms, uno è avvenuto nella località di Reinoya, una piccola isola di circa 300 abitanti, dove una valanga ha investito una fattoria, trascinandola in mare. In acqua sono stati trovati morti un uomo e una donna, oltre a un centinaio di capi di bestiame, e il comune ha evacuato gli altri residenti.

A Storlett, nel comune di Nordreisa, una valanga ha coinvolto un altro gruppo di turisti stranieri e una persona è stata ritrovata senza vita. «Un membro del gruppo ha individuato la vittima e allertato i servizi di emergenza», ha spiegato la polizia, senza specificare la nazionalità del deceduto.

Una quarta valanga si è verificata a Manndalen, nel comune di Kåfjord, e non ha provocato vittime. Tor Indrevoll, direttore operativo del Corpo di soccorso della Croce Rossa di Troms, ha parlato di una situazione estremamente grave nella zona. Le autorità – riferisce Aftenposten – avevano avvertito giovedì di un grande rischio di valanghe nella regione. La polizia ha sconsigliato a chiunque di muoversi sulle montagne della zona, per le pessime condizioni meteo, e sia per oggi che per domani è stata emessa un'allerta rossa in diverse località.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
01/04/2023 06:34:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Venti balene pilota spiaggiate: la corsa per salvarle, ma alcune non ce la fanno >>>

Israele nella black list. E Netanyahu: "Onu nella lista nera della storia" >>>

Putin: "L'Occidente ci porta problemi molto seri. In Italia non c'è una russofobia" >>>

L'allarme della Germania: "Putin non si fermerà all'Ucraina, prepariamoci alla guerra" >>>

Il punto debole della Nato in caso di guerra: ecco l'isola nel mirino della Russia >>>

Massiccio attacco aereo russo: colpita base per gli F16. Kiev >>>

Biden: "Israele disposto a ritirare le truppe per sei settimane. Questa guerra deve finire" >>>

"Colpevole". Trump condannato per i soldi alla pornostar Stormy Daniels >>>

Israele-Hamas, si media per il cessate il fuoco. Usa: nuova proposta ha il sostegno di Tel Aviv >>>

Putin avverte la Nato: “Così andate verso la guerra globale” >>>