Notizie dal Mondo Cronaca

Usa, Gwyneth Paltrow assolta nel processo per l’incidente sugli sci avvenuto nel 2016

Terry Sanderson, pensionato di 76 anni, aveva chiesto un risarcimento di 3,3 milioni di dollari

Print Friendly and PDF

Gwyneth Paltrow non ha causato l'incidente sugli sci nello Utah nel 2016, in cui una persona era rimasta ferita. Lo ha stabilito il gran giurì dopo due ore e mezzo di camera di consiglio. L'attrice si era sempre dichiarata innocente nella causa legale di 3,3 milioni di dollari di risarcimento intentata dal 76enne, Terry Sanderson, cifra successivamente ritirata e ridotta a 300mila dollari.

La battaglia legale è finita. Il verdetto della giuria è stato letto durante la sessione pubblica nel tribunale a Park City. Aula gremita, dopo otto giorni di testimonianze, trasmesse in diretta streaming, che hanno attirato il pubblico di tutto il mondo. La giuria ha respinto la denuncia dell'ottico optometrista in pensione che aveva fatto causa all'attrice per le ferite riportate quando i due si erano scontrati su una pista per principianti della stazione sciistica di Deer Valley.

Terry Sanderson, tecnico optometrista in pensione di 76 anni, aveva chiesto un risarcimento di quasi 3,3 milioni di dollari sostenendo che, in una giornata sulle nevi, in un elegante resort delle Montagne Rocciose nell'inverno del 2016, era stato travolto dall'attrice. Cadendo a terra avrebbe riportato la rottura di quattro costole e soprattutto danni psicologici permanenti. Secondo la premio Oscar, migliore attrice in “Shakespeare In Love”, l'accusante avrebbe cercato di sfruttare la sua celebrità e ricchezza e di aver esagerato sull'entità delle ferite riportate.

Il processo ha avuto grande risonanza mediatica non solo per la popolarità dell'attrice ma anche per alcune sue uscite bizzarre. Come quando, a chi le chiedeva quale fosse stata la prima conseguenza dell'incidente, lei ha risposto ineffabile: «Ho perso una giornata e mezzo sugli sci».

Nelle sue accuse a Paltrow Sanderson ha parlato di «tre esperienze di pre-morte» che sarebbero legate al danno lasciato dall'incidente e che si sono riflesse in tre momenti in cui non ha potuto prendere «le giuste decisioni mediche», cosa che ha definito insolito nella sua personalità. Il primo è stato un blackout che è durato a lungo, il secondo è stato un momento in cui si è tagliata una gamba danneggiando l'arteria femorale mentre tagliava una scatola di cartone, e l'ultimo è stato un'overdose accidentale di ossicodone. “In questo momento in questo processo incolpi la signora Paltrow per queste tre esperienze di pre-morte?”, ha chiesto l'avvocato dell'attrice, Stephen Owen, a cui Sanderson ha risposto: «Si', è molto insolito per me non per prendere buone decisioni mediche». Ora l'accusatore dovrà risarcire l'attrice di Hollywood con la cifra simbolica di 1 dollaro. Paltrow nel lasciare l'aula si è avvicinata all'ottico sussurrandogli qualcosa.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
31/03/2023 14:06:10


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Il patto fra Israele e Stati Uniti per l’attacco all’Iran e le probabili date >>>

Gli Usa spostano il sistema Typhon vicino alla Cina: cosa vuol dire e cosa può succedere >>>

Israele: "Reagiremo all'Iran". Teheran avverte: "Pronti ad usare un'arma mai utilizzata" >>>

Il Pianeta è sempre più inquinato: ma di chi è la vera colpa? Ecco le 57 aziende più "cattive" >>>

Fiumi di "ice" e "yaba": ecco l'epicentro mondiale delle metanfetamine >>>

L'Iran attacca Israele con droni e missili. Teheran all'Onu: "Missione conclusa" >>>

Attacco in un centro commerciale di Sydney: 7 morti. Polizia: "Non è terrorismo" >>>

Nuovo missile "Mako" per i caccia Usa: cosa può fare il muovo sistema ipersonico >>>

Il trucco "ucraino" di Kim: cosa succede alle armi nordcoreane >>>

La Francia avverte Netanyahu: "Conseguenze se Israele attacca Rafah" >>>