Notizie Locali Comunicati

Confermate le infiltrazioni mafiose in Toscana forse arrivate fino alla Regione

Lucacci: il Pd chiarisca la sua posizione su questa problematica

Print Friendly and PDF

"Appare allarmante come il PD che due giorni fa aveva bocciato una commissione di inchiesta sulla mafia in Regione Toscana chiesta da Fratelli d'Italia, dalle indagini in corso di cui ci notiziano i giornali, addirittura sarebbe coinvolto tramite suoi illustri esponenti, in pericolose relazioni con la ndrangheta." 

Così interviene il Presidente Provinciale di Arezzo di Fratelli d'Italia commentando le notizie in merito a infiltrazioni mafiose addirittura a livello della Regione Toscana di persone molto vicine al presidente Giani. 

Prosegue Lucacci: "Nel PD per anni sono stati epigoni della retorica dell'antimafia e hanno imputato agli altri partiti presunte, spesso rivelatesi infondate, frequentazioni mafiose. Oggi parrebbe che proprio il PD sia un partito i cui esponenti siano coinvolti in oscuri rapporti con la ndrangheta calabrese, sia a livello regionale che comunale. È parere della procura che indaga che tali esponenti sarebbero in combutta  con la malavita, non vi è ancora nessuna sentenza. Forse quelli che guardano sempre alle presunte colpe altrui, dovrebbero pensare prima a quello che succede in casa loro.

Il PD non puoi vantare alcun primato morale nei confronti di nessuno e ci auguriamo che chi ha sbandieranto tanta onestà, ora sia in prima fila a chiedere la costituzione di parte civile degli enti pubblici nei confronti dei propri esponenti di partito coinvolti nelle indagini, qualora si dovesse celebrare in futuro un processo.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/04/2021 17:16:53


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Città di Castello, il sindaco Bacchetta: "Ieri nove guariti e un solo nuovo positivo" >>>

La stazione di Anghiari sta tornando: oltre 200mila euro investiti per rilanciare l’intera area >>>

L’efficienza del sistema sanitario toscano richiama anche i cittadini umbri >>>

Secondo ponte sul Tevere a Sansepolcro, a giugno il varo >>>

Anghiari, montagne di rifiuti abbandonati lungo la provinciale Libbia >>>

Cimiteri di Arezzo: situazione fuori controllo >>>

Umbertide: da domani riapre il museo di Santa Croce >>>

“Quella fondazione che fa tremare il Pd aretino: fine del consociativismo della sinistra aretina” >>>

La Lega di Città di Castello: "Maggior sicurezza nel parco pubblico di San Pio" >>>

È Simone Angiulli il nuovo presidente dell’area aretina di Confesercenti Arezzo >>>