Notizie Locali Interviste locali

Mondo Economia: intervista all'imprenditore di Sansepolcro Massimo Foni

Un esempio di azienda dove la serietà e la professionalità hanno pagato

Print Friendly and PDF

Serietà e professionalità pagano sempre. È il caso dell’azienda Foni Piscine di Sansepolcro, in attività dal 2012 con titolare Massimo Foni assieme ad altri soci e sede nella zona industriale Trieste. Realizzazione e manutenzione di piscine, con un pacchetto di clienti oramai consolidato.

Al di là degli effetti diretti del Covid-19, il clima di incertezza e preoccupazione è il fattore che rischia di incidere di più sulla vostra attività, come del resto su altre?

“Sicuramente, gli anni che stiamo vivendo sono socialmente ed economicamente difficili da gestire. Questa situazione ha costretto a riadattarci nella nostra vita quotidiana e di conseguenza a livello aziendale. Il clima di incertezza è senza dubbio uno dei fattori che nella nostra attività, soprattutto in fase inziale, ha rallentato la programmazione aziendale. Non abbiamo certo avuto gli stessi problemi e limitazioni delle attività di ristorazione, turistiche, palestre e altre categorie che sono state davvero messe sotto pressione da questa situazione. Essendo di natura una persona positiva, mi auguro fortemente che tutti insieme possiamo superare questo difficile momento e a breve ognuno possa riprendere serenamente la propria quotidianità con un pizzico di consapevolezza in più”.  

In base al termometro che avete sotto mano per motivi puramente professionale, sono diversi gli alberghi e agriturismo che potrebbero finire ko sotto l’effetto della pandemia?

“Senza dubbio, il contraccolpo per certi settori come quello del turismo è una realtà. Ciononostante, sono convinto che una volta passata la “burrasca” la nostra zona abbia un eccezionale potenziale a livello turistico. Lavoriamo da molti anni con tantissime attività ricettive, con le piscine pubbliche della zona e con altre aziende che direttamente o indirettamente operano nel settore turistico e ho potuto constatare che la nostra è una zona molto ricercata e apprezzata soprattutto dal turismo straniero. Credo che con un buon lavoro istituzionale di pubblicità e promozione, la nostra zona possa essere posta come fiore all’occhiello del turismo toscano e non solo. Personalmente confido molto nella resilienza e nelle capacità dei nostri imprenditori turistici, se messi nelle giuste condizioni per lavorare bene”. 

A quale raggio geografico è arrivata l’espansione della vostra azienda?

“La crescita constante della nostra azienda ci ha portato nel tempo ad allargare le zone di competenza in cui lavoriamo. Riceviamo richieste un po’ da tutta Italia, ma abbiamo ritenuto opportuno concentrarci nelle zone a noi più vicine, come la provincia di Arezzo e Perugia oltre che le limitrofe Siena, Firenze e Pesaro-Urbino. Questa scelta aziendale è dovuta al fatto che preferiamo essere presenti con assidua frequenza nei cantieri delle nuove piscine o nelle ristrutturazioni e conseguentemente dare un servizio veloce e dinamico ai nostri clienti. Per questo, la notevole distanza può essere un limite alla qualità del lavoro e del servizio che vogliamo fornire”.

Che cosa viene principalmente richiesto dalla clientela a un’azienda come la vostra e su cosa il vostro lavoro è capace di fare la differenza?

“Principalmente, giungono alla nostra azienda richieste di nuove costruzioni di piscine pubbliche e private, oltre che per servizi di assistenza e manutenzione per le piscine già in uso. Ultimamente, riceviamo diverse richieste anche per il settore benessere, che sta prendendo molto piede sia in ambito privato che ricettivo, non solo con centri di svariati metri quadri ma anche con Aree Wellness che possono essere collocate anche in spazi più contenuti. Inoltre, con il nostro punto vendita, diamo un servizio specifico con personale qualificato di aiuto e soluzione delle problematiche, oltre che disporre di una vasta gamma di accessori e prodotti utili ad ogni cliente o manutentore di piscine. Avendo ormai diversi anni di esperienza alle spalle, nel tempo ho visto modificarsi anche le richieste dei clienti: da piscine semplici e lineari quasi “standardizzate” a piscine davvero personalizzate in base al gusto estetico del cliente e con sistemi di ultima generazione che portano a semplificare notevolmente la gestione della piscina. La nostra struttura aziendale ci permette di differenziarci nella qualità del servizio, avendo tecnici che possono rispondere ed intervenire in tempi celeri e con la massima efficacia.

La chiamo in causa nella duplice veste di imprenditore e di attento osservatore politico: dal momento che la sua attività è collegata con il turismo, cosa bisognerebbe fare per dare un reale sviluppo a questo comparto?

“La nostra zona è geograficamente privilegiata. Essere in Toscana è, nell’immaginario di tanti stranieri, come stare in paradiso. E’ la regione più ricercata. Se a questo aggiungiamo la bellezza dei nostri borghi, l’arte e la cultura rappresentata dai nostri illustri concittadini che tutti ben conosciamo, i nostri paesaggi straordinari, la spiritualità dei nostri eremi e dei Cammini di Francesco, il nostro patrimonio enogastronomico, ecco mi sembra non impossibile; anzi, viene quasi da sé promuovere i nostri territori, ponendoli come meta ambita per un tipo di turismo di qualità. Un’idea potrebbe essere quella di creare dei pacchetti turistici da consegnare a tour operator di livello, affidandosi alla promozione fatta da persone conosciute a livello nazionale, oltre che manifestazioni e mostre da organizzare costantemente durante tutto l’arco dell’anno. Anche la città dovrebbe adeguarsi, creando comodi parcheggi per autobus con servizi igienici, dedicandosi alla sistemazione di giardini o vialetti e concentrandosi anche sul decoro urbano”.

Da esponente di Cittadini per Sansepolcro, il movimento del quale fa parte, siete pronti per scendere in campo alle comunali di primavera?

“Spero che le elezioni comunali si possano fare in primavera perché vorrebbe dire che la situazione Covid è migliorata. Sì, certo siamo pronti grazie al lavoro svolto in questi cinque anni e parteciperemo attivamente alle elezioni senza particolari difficoltà dal momento che il gruppo è numeroso e consolidato. Noi siamo stati sempre presenti e abbiamo monitorato e valutato il lavoro dell’amministrazione anche attraverso i numerosi incontri organizzati con i cittadini, che hanno visto la partecipazione di centinaia di persone. La situazione politica in vista delle elezioni è ancora nebulosa. Non si conoscono i candidati sindaci, anche se a destra e a sinistra le coalizioni sembrano ben delineate. Fra i due schieramenti ci sarà sicuramente una proposta civica, ma per capirne la configurazione esatta dovremo attendere che il sindaco uscente Mauro Cornioli sciolga le riserve sulla sua ricandidatura. Da parte del nostro gruppo, non c'è preclusione verso nessuno; anche se la nostra matrice civica ci porterà a preferire certe posizioni. Teniamo conto però del fatto che, a livello locale, oltre ai programmi, quello che fa davvero la differenza sono le persone”.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/02/2021 10:04:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo Economia: intervista con l'imprenditore Paolo Baschetti >>>

Mondo Politica: intervista a Sofia Cangi assessore al Comune di Pieve Santo Stefano >>>

In ogni scatto le proprie emozioni: la fotografia di Giuseppe Paci >>>

Mondo Politica: intervista al sindaco di Verghereto Enrico Salvi >>>

Mondo Politica: intervista al Alessio Antonelli consigliere comunale a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista all'assessore del Comune di San Giustino Andrea Guerrieri >>>

Mondo Politica: intervista all'assessore di Caprese Michelangelo Ilaria Finocchi >>>

Mondo Politica: intervista a Chiara Venturi assessore al comune di Pieve Santo Stefano >>>

Mondo Politica: intervista al vice sindaco di Montone Roberta Rosini >>>

Mondo Politica: intervista a Francesca Mercati consigliere comunale a Sansepolcro >>>