Animali Insetti

Il Bruco Lanoso

Interamente ricoperto di una particolare peluria che utilizza per difendersi e mimetizzarsi

Print Friendly and PDF

Il Bruco Lanoso é conosciuto anche come verme lanoso, questi familiari bruchi a strisce nere e brune sono larve dell'Isabella Tiger Moth, Pyrrharctia Isabella. In autunno, gli orsi lanosi migrano in orde stupefacenti di migliaia alla ricerca di un hibernacula: un habitat oscuro nascosto sotto foglie e tronchi dove possono passare l'inverno ibernando come bruchi congelati. Sì, letteralmente congelato, come i cubetti di ghiaccio. Questi insetti producono un antigelo naturale, o crioprotettore, per proteggere le loro cellule dalla forza distruttiva dei cristalli di ghiaccio. Molto prima dei satelliti e dei modelli meteorologici, le persone hanno cercato sulla natura indizi per prevedere l'imminente asprezza dei giorni più freddi e più bui dell'anno. Il bruco di orso lanoso poliedrico, comune in tutti gli Stati Uniti, si guadagnò la reputazione di meteorologo peloso che poteva prevedere la gravità dell'inverno imminente. Il folklore dice che più prominente è la striscia marrone del bruco, più mite è l'inverno.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/11/2020 06:40:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Insetti

Il Bruco Lanoso >>>

La Mantide Religiosa >>>

La processionaria >>>

Nymphalis antiopa >>>

Mantide Orchidea della Malesia >>>

La libellula che sorride: Aeshna Cyanea >>>

Papilio ulysses, una farfalla bellissima >>>

Farfalle: Hypolimnas-bolina >>>

Il ragno Pisauridae >>>

Le coccinelle >>>