Sport Nazionale Pallavolo (Nazionale)

Play-off Superlega: la Sir Perugia soffre ma alla fine piega Modena (3-2) ed è in finale

E il 1° maggio inizia la sfida scudetto con la Lube Civitanova al PalaBarton

Print Friendly and PDF

La Sir Safety Perugia soffre, ma alla fine si qualifica per le finali scudetto della pallavolo. Il team di Lorenzo Bernardi ha infatti battuto l'Azimut Modena di Julio Velasco per 3-2 (19-25, 27-25, 23-25, 25-20, 15-8) in gara-cinque della serie di semifinale, in cui Leon (oggi autore di 22 punti) e compagni si impongono per 3-2 (si giocava al meglio delle cinque partite). Nelle finali per il tricolore Perugia sfiderà la Lube Civitanova, che ha vinto la sua serie contro l'Itas Trentino. Gara-uno delle sfide per lo scudetto è in programma mercoledì 1° maggio al PalaBarton di Perugia (ore 20.30).

Nella foto: Wilfredo Leon, il fuoriclasse della Sir Safety Perugia

Redazione
© Riproduzione riservata
28/04/2019 21:24:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Nazionale)

Lorenzo Bernardi non è più l'allenatore della Sir Safety Conad Perugia >>>

Play-off scudetto: Sir Perugia rimontata dal 2-0 e battuta per 2-3, titolo alla Lube Civitanova >>>

Play-off scudetto: Sir Safety ko (0-3) a Civitanova e si va a gara 5 >>>

Play-off scudetto maschile: Civitanova supera 3-1 Perugia e trova la parità >>>

Finale scudetto maschile: la Sir Safety Perugia domina nettamente (3-0) gara 1 >>>

Play-off Superlega: la Sir Perugia soffre ma alla fine piega Modena (3-2) ed è in finale >>>

Play-off Superlega maschile: Modena piega Perugia (3-0) e si va a gara 5 >>>

La Sir Safety Conad Perugia vince di nuovo la Coppa Italia >>>

Il massofisioterapista Andrea Marconi di Selci Lama nello staff della Nazionale femminile >>>

Ivan Zaytsev saluta Perugia e firma con Modena >>>