Orto & Giardino Orto

A novembre è possibile preparare il terreno per le semine future

Seminare gli ortaggi che potranno essere raccolti con l'arrivo della primavera

Print Friendly and PDF

L’orto di novembre si presenta abbastanza spoglio per l'esaurimento di molte coltivazioni estive, l’impegno richiesto è calato molto, sia perché le innaffiature sui vanno diradando nel tempo, sia perché l’eliminazione delle erbe spontanee, la raccolta e altri interventi si vanno riducendo sempre più. Ciò non deve fornire la scusa per indulgere alla pigrizia, perché le cose da fare nell’orto d’autunno sono veramente tante.

A novembre è possibile preparare il terreno per le semine future, le aree che hanno terminato la produzione possono essere lavorate e lasciate a riposo fino alla primavera successiva, ci si deve premunire per riparare le piante dal gelo ed è possibile effettuare delle semine in semenzaio o in pieno campo.

Nel mese di novembre è possibile dedicarsi in particolare alla semina degli ortaggi che potranno essere raccolti con l'arrivo della primavera, come il pisello primaverile. Ceci, fave e lenticchie potranno essere raccolti da maggio a luglio.

Redazione
© Riproduzione riservata
03/11/2018 17:59:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Orto

Il nostro orto nel mese di aprile >>>

Cosa seminare nell’orto a gennaio >>>

I lavori nel'orto nel mese di novembre >>>

Cosa fare nell'orto a ottobre: la preparazione del terreno >>>

Cosa fare nell'orto ad Agosto? >>>

I lavori del mese di giugno nel nostro orto >>>

L'autunno si avvicina, cosa fare nel nostro orto? >>>

Le semine di questo periodo >>>

Ad aprile nell’orto c’è tanto da fare >>>

Lavori nell'orto a Dicembre >>>