Rubrica Tecnologia

WhatsApp, ritorno al passato: cosa potranno fare gli utenti (di nuovo

Lo swipe, uno strumento utile per spostarsi lateralmente tra le schede

Print Friendly and PDF

Tante novità in arrivo, ma anche un ritorno al passato per WhatsApp. La piattaforma di messaggistica istantanea più utilizzata dalla popolazione ha infatti deciso di reintrodurre una vecchia funzione riposta per un po' nel cassetto. Nell'ultima versione di WhatsApp Beta, la 2.24.7.3, ha fatto capolino lo "swipe", strumento largamente utilizzato dagli utenti nel passato e richiesto a gran voce.

Un ritorno tanto atteso

Lo scorso anno era stato annunciato l'addio allo swipe, ossia la capacità di effettuare uno scorrimento tra le schede di WhatsApp. Nell'anteprima della più recente versione della app, tuttavia, i beta tester hanno ritrovato con piacere la vecchia funzionalità, che garantiva la possibilità di scorrere tra le varie schede presenti su WhatsApp, vale a dire Chat, Aggiornamenti, Community e Chiamate. Una vecchia funzione, dunque, che è a lungo mancata agli utenti, che avevano trovato in essa un metodo per velocizzare la loro esperienza sulla piattaforma.

Come spiegato sul portale online TuttoAndroid.net, lo swipe è comparso nella versione 2.24.7.3, da poco rilasciata. Tornerà dunque la capacità di fare swipe laterale, spostandosi fra le varie schede. Per chi ha già presente la nuova interfaccia tale funzione non è ancora disponibile, anche se il ritorno della funzione era già presente nella versione beta 2.23.19.10 di settembre. Nell'ultima versione disponibile, invece, lo swipe pare essere in uso praticamente a tutti i beta tester e questo fa pensare che molto presto anche tutti gli altri utenti potranno utilizzarla.

La nuova interfaccia utente

Nel frattempo il team di WhatsApp è impegnato nell'aggiornamento della nuova interfaccia utente, modificata dopo molti mesi di test. Le funzionalità non sono state modificate, l'intervento di restyling è principalmente estetico. I collegamenti sono stati spostati in basso e le sezioni sono state riorganizzate come Chat, Aggiornamenti, Community e Chiamate.

Meta è costantemente alla ricerca di migliorie da applicare alla piattaforma per renderla più fruibile e accattivante agli utenti, specie in previsione della interoperabilità fra piattaforme prevista dal Digital Markets Act emanato dall'Unione europea. Una misura antitrust che consentirà agli utilizzatori di scambiare messaggi e immagini con utenti presenti anche su altre applicazioni.

Notizia e foto tratte da Il Giornale
© Riproduzione riservata
22/03/2024 06:36:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

"Modalità oscura": qual è la novità di WhatsApp >>>

Su Google arrivano le audio emoji: cosa sono e come funzionano >>>

WhatsApp, 5 funzioni di cui forse non conosci il significato >>>

La sfida a colori della nuova famiglia Motorola >>>

È partita la guerra alle false notizie >>>

I 15 telefoni più venduti di sempre. Sorpresa: non è uno smartphone >>>

WhatsApp, ritorno al passato: cosa potranno fare gli utenti (di nuovo >>>

Instagram consente di modificare i direct message >>>

Smartphone, come aumentare la durata della batteria: i consigli nel "Battery Day" >>>

Nuove emoji in arrivo su WhatsApp: quali sono e cosa significano >>>