Sport Locale Ciclismo (Locale)

Tre giornate ricche di iniziative per La Chianina Ciclostorica 2023

La nona edizione dell’evento a Marciano della Chiana

Print Friendly and PDF

Tre giornate ricche di iniziative per la nona edizione de La Chianina Ciclostorica. L’evento è in programma a Marciano della Chiana da venerdì 16 a domenica 18 giugno e si svilupperà attraverso un calendario variegato dove il ciclismo storico diventerà il filo conduttore per accompagnare appassionati provenienti da tutta la penisola alla scoperta della Valdichiana tra cultura, musica, arte, mostre, visite alle aziende e specialità della tradizione enogastronomica. Questa manifestazione, organizzata dall’associazione La Chianina Asd, farà tappa in più Comuni della vallata e coinvolgerà numerose associazioni locali, confermando la volontà di fare rete per promuovere le eccellenze del territorio.

Una particolare attenzione, in quest’ottica, è rivolta all’elemento enogastronomico con l’allestimento in tutte le serate degli stand dove ognuno potrà cenare con prodotti e piatti tipici della cultura rurale della Valdichiana, dalla chianina ai pici all’aglione, accompagnati dalla musica dal vivo in piazza. La Chianina sarà ufficialmente aperta alle 19.00 di venerdì 16 giugno nel suggestivo scenario della torre di Marciano della Chiana con la presentazione del programma, con i saluti istituzionali e con la consegna del premio “Alberto Roggi - Il bolide di Vitiano” a un personaggio capace di rispecchiare i valori della manifestazione e del ciclismo storico. Il giorno successivo, già dalle prime ore della mattina, sarà previsto l’allestimento del mercatino vintage con biciclette e oggetti del ciclismo storico e della mostra di Chianina Comics che riunirà le opere di vignettisti e caricaturisti di tutta Italia sul tema “L’assurdo mondo di Jacovitti” per celebrare i cent’anni dalla nascita di uno tra i più grandi maestri del fumetto italiano. Un primo momento di ritrovo per i ciclostorici sarà alle 15.30 di sabato 17 giugno quando partirà una pedalata dolce tra paesaggi e strade bianche della Valdichiana che verrà impreziosita dalla visita alla Cantina Santa Vittoria di Pozzo della Chiana con degustazione di vini e dal passaggio dai luoghi caratterizzanti della Battaglia di Scannagallo del 1554, tra cui il Tempio di Santo Stefano della Vittoria. Il pomeriggio verrà arricchito alle 17.00 dalla seconda edizione de “La Chianina dei bambini” quando i bambini e le loro famiglie sono attesi a Marciano della Chiana per una merenda insieme, una pedalata tra le vie pianeggianti del borgo e una premiazione finale a conclusione di un percorso didattico di sensibilizzazione verso l’utilizzo della bicicletta che nei mesi scorsi ha fatto tappa nelle scuole primarie del territorio. Alle 19.00, infine, è in programma lo spettacolo storico “Bottecchia Divino” dedicato alle epiche gesta del ciclista Ottavio Bottecchia che fu il primo italiano a vincere il Tour de France nel 1924 indossando ininterrottamente la maglia gialla dalla prima all’ultima tappa, con le vicende che verranno raccontate dall’esperto di ciclismo storico Alessio Berti insieme a Marco Pasquini, Luciano Cascioli e Vittorio Landucci. La serata sarà impreziosita dall’intitolazione a Felice Gimondi del “Percorso Lungo” de La Chianina Ciclostorica alla presenza della figlia Norma, rendendo omaggio alla memoria di uno tra i maggiori protagonisti dello sport italiano del ‘900 che nel 2019, poche settimane prima della sua scomparsa, trascorse l’intero fine settimana della manifestazione di ciclismo storico a Marciano della Chiana.

Questo intenso programma troverà poi compimento nella vera e propria ciclostorica di domenica 18 giugno con ritrovo alle 8.30. Sulle note dell’inno d’Italia, una colorata carovana di ciclisti con biciclette vintage e maglie di lana partirà da Marciano della Chiana per snodarsi poi per la vallata tra itinerari di lunghezze e difficoltà differenti che spaziano tra i settantasette chilometri del “Percorso Lungo”, i quarantuno chilometri del “Percorso Medio”, i trentasei chilometri del “Percorso Corto” e i venti chilometri del “Percorso Garbato” adatto anche a famiglie e bambini. Questa varietà permetterà di assecondare la preparazione di ogni partecipante e farà tappa in luoghi dal raro fascino come la rocca di Civitella in Val di Chiana, il borgo fortificato di Gargonza, il centro storico di Monte San Savino e l’abitato medievale di Lucignano. La scoperta cicloturistica del territorio coinvolgerà anche il palato con le soste di gusto dei ristori in cui riposarsi e ritrovare le energie con i sapori tipici della Valdichiana. Le iscrizioni a La Chianina Ciclostorica sono aperte sul sito www.lachianina.org.

Redazione
© Riproduzione riservata
06/06/2023 11:47:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Ciclismo (Locale)

Tutti in sella per la Granfondo Le Strade del Rinascimento a Sansepolcro >>>

“La Chianina dei bambini”: al via il progetto per gli alunni delle scuole >>>

Sabato la 21° Coppa Città di Castiglion Fiorentino elide e under 23 >>>

A Gualdo Tadino continua la favola di Valdrighi >>>

GF San Pellegrino, tornano le campionesse uscenti >>>

Ciclisti del Team Bikeland sul podio a Spoleto >>>

Pieve Santo Stefano, 330 atleti alla medio e gran fondo ‘Vie di Francesco’ >>>

Granfondo Bassa Valdichiana, occasione da non perdere >>>

La Chianina Ciclostorica presenta i percorsi della decima edizione >>>

A San Terenziano 380 atleti da tutta Italia per Gran prix centro Italia mtb giovanile >>>