Notizie Nazionali Cronaca

Costringeva la figlia minorenne di amici ad atti sessuali

Denunciato, dovrà restarle lontano un chilometro

Print Friendly and PDF

Ha costretto per un anno la figlia minorenne di alcuni amici ad atti sessuali. Finché la giovane vittima non ha trovato la forza di denunciarlo e raccontare quanto stesse subendo da parte di quell’uomo che doveva essere un amico di famiglia. I Carabinieri della Compagnia di Guastalla (in provincia di Reggio Emilia), a conclusioni delle attività investigative avviate a seguito della denuncia della mamma della ragazza, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un uomo sui 50 anni, residente nel reggiano, chiamato ora a rispondere del reato di violenza sessuale aggravata, in quanto compiuta ai danni di un minore. Non solo. La Procura ha anche ottenuto dal Gip un'ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima: l’uomo dovrà stare almeno a un chilometro dalla giovane e non potrà comunicare con lei con nessun mezzo. L’incubo è iniziato circa un anno fa. L’uomo, un amico dei genitori della giovane, in diverse occasioni ha costretto la vittima a subire atti sessuali. Spesso con violenza, consistita nel sorprendere la giovane con gesti repentini e subdoli, anche approfittando di momenti in cui la minore era impossibilitata o le risultava emotivamente difficile interrompere le azioni sessuali.

È stata la minore, dopo quasi un anno di squallide attenzioni, a raccontare alla madre quanto subiva da parte dell'uomo amico di famiglia. I genitori altrettanto scossi si sono quindi rivolti ai Carabinieri, denunciando i fatti. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini, acquisendo a carico dell’uomo elementi di responsabilità, e hanno ottenuto dal gip del Tribunale di Reggio Emilia l'ordinanza cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, prescrivendo all’uomo di non avvicinarsi al domicilio della minore nonché a più di 1000 metri della persona offesa, vietandogli altresì di comunicare con qualsiasi mezzo con la minore. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
24/09/2022 20:02:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Frana di Ischia, trovato il corpo dell’ultima persona >>>

“Declassate perché lesbiche”. I giudici condannano il sindaco >>>

Chiesto l’ergastolo per gli anarchici della Fai, Cospito e Beniamino >>>

Maremoto a Stromboli, due frane causano onde tsunami di oltre un metro e mezzo >>>

La Chiesa allenta le misure anti-Covid, tornano le acquasantiere e il segno di pace >>>

Maltempo in Sicilia, persone intrappolate in auto nel Messinese >>>

Influenza verso il record storico, prossima settimana curva epidemica in zona rossa >>>

Negli ospedali l’odissea dei disabili >>>

Addio a Gerardo Bianco, una vita nella Democrazia Cristiana >>>

Studentessa violentata in ospedale a Roma, arrestato infermiere >>>