Notizie Nazionali Cronaca

Ucraina, telefonata di Draghi a Putin: "Fornitura ininterrotta di gas all'Italia"

Il premier: "Spiragli di pace? No"

Print Friendly and PDF

La Russia ha intenzione di garantire una fornitura ininterrotta di gas all'Italia. È quanto ribadito, come riporta il Cremlino, dal presidente russo Vladimir Putin al presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso di una telefonata. Putin ha inoltre spiegato a Draghi che Mosca è pronta ad aiutare a superare la crisi alimentare in cambio della revoca delle sanzioni. In conferenza stampa, il premier ha affermato di non aver visto spiragli per la pace nel colloquio con Putin. Lo conferma anche Palazzo Chigi con una nota: "Il colloquio si è incentrato sugli sviluppi della situazione in Ucraina e sugli sforzi per trovare una soluzione condivisa alla crisi alimentare in atto e alle sue gravi ripercussioni sui Paesi più poveri del mondo". Successivamente, Draghi ha spiegato di essere stato lui a cercare Putin: "Lo scopo era chiedere se si potesse far qualcosa per sbloccare il grano che oggi è nei depositi in Ucraina perché la crisi alimentare che si sta avvicinando e in alcuni paesi africani è già presente avrà proporzioni gigantesche e conseguenze umanitarie terribili".

Il presidente russo ha sostenuto che "la crisi alimentare è colpa delle sanzioni e che se le sanzioni fossero tolte la Russia potrebbe esportare grano. Ma ovviamente - sottolinea Draghi riportando la conversazione - le sanzioni sono lì perché la Russia ha attaccato l'Ucraina". Una prima iniziativa che ha provato a esplorare Draghi è "se si possa costruire possibile una cooperazione sullo sblocco dei porti sul mar Nero. Putin ha detto che non è sufficiente a risolvere la crisi alimentare mondiale. Gli ho replicato 'sblocchiamoli altrimenti c'è il rischio che vadano a male'. Putin ha poi detto che il problema è che i porti sono minati. Ma i porti sono minati - spiega Draghi - per impedire alle navi russe di attaccare l'Ucraina".

Le agenzie di stampa russe aggiungono che nella telefonata si è parlato anche dei negoziati, che secondo Putin sarebbero stati sospesi da Kiev. Il presidente russo ha anche sostenuto che Mosca sta facendo "sforzi per garantire una navigazione sicura nel Mar d'Azov e nel Mar Nero", affermando, appunto, che è l'Ucraina a "ostacolarla".

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
27/05/2022 05:37:06


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Maltempo nel Piacentino, crolla il muro di un casolare: una vittima >>>

Omicidio Willy Duarte, ergastolo a Marco e Gabriele Bianchi >>>

Crollo sulla Marmolada: salgono a 7 i morti, 10 feriti >>>

Willy Duarte, il legale della madre: "Attendiamo la sentenza con serenità" >>>

Frattamaggiore, uomo dato alle fiamme in strada mentre videochiama la fidanzata >>>

Marmolada, si stacca ampio seracco di ghiaccio: 6 morti e 8 feriti >>>

E' morto Antonio "Tonino" Cripezzi, cantante dei Camaleonti >>>

Musica in lutto, morta a 59 anni la cantante Irene Fargo >>>

Mandatoriccio (Cosenza), donna uccisa in casa: il marito confessa l'omicidio >>>

Ius scholae, Cei: basta ideologie, è una riforma che serve all'Italia >>>