Rubrica Lettere alla Redazione

Cittadini onesti stritolati dal Superbonus

Ditte improvvisate e materie prime aumentate in maniera esponenziale

Print Friendly and PDF

Il “Superbonus” ha letteralmente fatto impazzire il mercato delle abitazioni, con le materie prime che sono schizzate alle stelle (speculazioni) e con tante ditte e tecnici che stanno facendo i “budelli d’oro”, approfittando della “ignoranza” di molti proprietari di case. Gente onesta che vedeva in questo provvedimento governativo un modo per rendere la casa a “norma”, ottenendo dei grossi risparmi nel futuro per quanto riguarda i consumi. Purtroppo, molti di loro e io sono uno di quelli, hanno avuto la sfortuna di cadere nelle “mani” di persone sbagliate, con il risultato che invece di ottenere un vantaggio, si sono ritrovati con enormi problematiche, con il rischio che tra pochi anni dovranno spendere ancora soldi per lavori fatti in malo modo, da gente che pensa solo a fare “cassa” alle spalle di cittadini onesti. E allora mi domando se sia giusto che degli incolpevoli cittadini vengano passati ai raggi x e messi sul banco degli imputati, mentre ditte senza scrupoli se la spassano senza problemi, sottraendo ogni anno centinaia di miliardi all'erario. Sono veramente incazzato!

P.M.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/04/2022 06:49:09


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

La trave e la pagliuzza >>>

Chiusura del reparto di Medicina all'Ospedale di Sansepolcro: no grazie, abbiamo già dato >>>

"No, non siamo d'accordo alla chiusura del reparto di medicina a Sansepolcro" >>>

Un ringraziamento ai Balestrieri di Sansepolcro >>>

La situazione di Viale Diaz a Sansepolcro non é più accettabile >>>

Don Stefano deve restare al suo posto >>>

Chiude a Sansepolcro il Forno Strivieri >>>

Cittadini onesti stritolati dal Superbonus >>>

Basta gettare fango sull'Istituto Fanfani Camaiti di Pieve Santo Stefano >>>

Inagibile l'edificio "Belvedere" a Pieve Santo Stefano >>>