Rubrica Gossip

Bianca Balti: "Mi innamoravo sempre dell'uomo sbagliato. Ora basta"

“Quando tocchi il fondo ci sono due opzioni: farla finita o risalire"

Print Friendly and PDF

“Mi innamoravo di un uomo e saltava fuori che era uno stronzo, poi di un altro ed era uno stronzo anche quello. Possibile che incontrassi solo stronzi? Era un caso?” Sono queste le domande che, a un certo punto della sua vita, ha iniziato a farsi Bianca Balti. In un’intervista a cuore aperto concessa a Vanity Fair, la supermodella ha confessato i lati più intimi della sua vita fino alla decisione di congelare gli ovociti.

Assumere consapevolezza

“Quando ho capito che il comune denominatore degli stronzi ero io, mi sono chiesta che cosa potessi fare per non accettare quello che non mi andava bene”. Un presa di coscienza non da poco perché chi soffre in amore e si sente vittima di una relazione tossica, spesso dà la colpa all’altro. Non è mai facile assumersi le proprie responsabilità. “Quando tocchi il fondo ci sono due opzioni: farla finita o risalire. Il mio primo passo è stato uscire da una relazione tossica. Il secondo, condividere fatica e progressi: mi sono data una possibilità”.

“Ad alta voce”

E dopo la consapevolezza in genere arriva la forza di cambiare ciò che non va bene e abbandonare ciò che ci fa male. “Il primo passo per uscire da una relazione tossica è stato dirlo ad alta voce. Prima a mia figlia Matilde, poi alle mie follower sui social. Ho raccontato e spiegato anche la scelta di fare congelare gli ovociti, un gesto simbolico. Non lo so se lo farò questo figlio, se incontrerò un uomo che mi farà venire voglia di farlo, se vorrò farlo da sola”.

Riflessioni sulla maternità

Bianca Balti ha già due figlie, Matilde, 15 anni e Mia, di 6, ma evidentemente non esclude l’ipotesi di allargare la famiglia a prescindere da un legame sentimentale: “Chi è in una relazione tossica e non la interrompe perché desidera diventare genitore è vittima di un ulteriore ricatto, quello per cui la maternità dipende dalla relazione”.

Condividere per guarire e far guarire

A 38 anni, Bianca Balti ha capito molto di sé e dei propri bisogni, per questo ora si sente pronta a condividere le proprie riflessioni: per essere d’aiuto a chi vive o ha vissuto qualcosa di simile: “Da quando ho scelto di parlare, molte donne mi scrivono, mi ringraziano. Crescendo ho capito che condividere con generosità fa stare bene, dare qualcosa agli altri fa bene a chi la fa. Io pianto semini, forse fioriranno”.

Notizia e Foto tratte da Tiscali
© Riproduzione riservata
04/04/2022 21:07:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Gossip

Jennifer Lopez presenta la figlia usando il pronome neutro >>>

Addio al cinema a luci rosse: Savanna ora si chiama Natalie ed è la regina del vino in Toscana >>>

Emily Ratajkowski mostra il suo nuovo mini tatuaggio e il suo significato >>>

Shakira, i tradimenti e quella frase shock: "Così ho scoperto la verità su Piqué" >>>

"Un anno senza alcol": la nuova Asia Argento non ha più niente da nascondere >>>

Luisa Ranieri e il doppio nudo integrale d'autore: "Ma io volevo farmi suora" >>>

Kim Kardashan sinuosa e strizzata nel bikini posa per Sport Illustrated >>>

Shakira lascia Piquè dopo 12 anni, ecco con chi l'avrebbe tradita >>>

Laetitia Casta compie 44 anni e racconta la sua prima volta che non fu con un uomo >>>

Foglie di fico sul seno, la nuova tendenza che spopola tra le influencer >>>