Notizie Nazionali Cronaca

Venezia, 23enne muore travolta da due auto al matrimonio della sorella

La vittima è un'ungherese in Italia per le nozze: era uscita dal ristorante per fumare

Print Friendly and PDF

Per fumare era uscita dal ristorante nel quale si festeggiavano le nozze della sorella: è stata travolta e uccisa sul colpo da due auto. E' stata questa la tragica sorte di una 23enne ungherese, Mercédesz Vivien Zakor, arrivata in Italia a Torre di Mosto (Venezia) per partecipare al matrimonio. Sul luogo dell'incidente incombeva una fitta nebbia.

Alcuni testimoni hanno visto la 23enne lasciare il proprio posto a tavola e incamminarsi verso l'uscita. Poco dopo la tragedia, mentre amici e parenti stavano festeggiando i due sposi. La giovane ha oltrepassato il cancello della residenza agricola, una struttura di pregio in mezzo alla campagna veneziana ad una ventina di chilometri da Caorle, senza accorgersi che aveva invaso parte della strada. Sulla zona gravava una fitta nebbia e la visibilità era ridotta a circa due metri.

All'improvviso è arrivata un'auto che ha investito la ragazza, sbalzandola dall'altra parte della carreggiata, mentre sopraggiungeva una seconda vettura che ha travolto nuovamente la donna. Sul posto sono giunti i carabinieri di Portogruaro che hanno cercato, tra l'altro, di ricostruire la dinamica dell'incidente. I conducenti delle due auto sono stati indagati per omicidio stradale.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
22/11/2021 06:12:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Ciro Grillo e i 3 amici saranno processati per violenza sessuale di gruppo >>>

Svaligiata la cassaforte di un convento a Roma, rubati 70mila euro in contanti >>>

Tragedia del Mottarone, torna in libertà Gabriele Tadini: revocati i domiciliari >>>

Mafia, l'ex calciatore Fabrizio Miccoli si è costituito nel carcere di Rovigo >>>

Torino, uccise il padre per difendere la madre: assolto perché "il fatto non costituisce reato" >>>

Banca Mediolanum, morto il fondatore Ennio Doris >>>

Super Green Pass in zona bianca, col tampone solo al lavoro >>>

Alto Adige, nei boschi è boom di scuole "clandestine" no vax: indaga la procura >>>

Poliziotto muore colpito da un proiettile al poligono di tiro >>>

A Roppolo il primo incidente mortale nel Biellese con il monopattino >>>