Notizie Locali Cronaca

Morte di Martina Rossi: "Il fatto non sussiste" per i legali dei due imputati aretini

Così ieri alla Corte d'Appello di Firenze: la sentenza prevista per il 28 aprile

Print Friendly and PDF

Al processo bis per la morte della giovane genovese Martina Rossi, precipitata da un balcone al sesto di piano di un albergo di Palma di Maiorca il 3 agosto 2011, i difensori dei due imputati aretini chiedono l'assoluzione per i loro assistiti poichè "il fatto non sussiste". Gli avvocati Stefano Buricchi e Tiberio Baroni, legali di Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi di Castioglion Fibocchi, così si sono pronunciati ieri pomeriggio al termine delle loro arringhe di fronte al collegio della corte d'Appello di Firenze. La sentenza del processo bis arriverà molto probabilmente il prossimo 28 aprile, in tempo per scongiurare la prescrizione del reato per il quale Luca Vanneschi e Alessandro Albertoni sono imputati: tentata violenza sessuale di gruppo. Secondo l'accusa, infatti, la studentessa ligure, all'alba del 3 agosto del 2011 precipitò dal balcone nel tentativo di sfuggire ad una violenza. Una tesi che i due aretini negano e che i legali hanno tentato di confutare, già in tre gradi di giudizio, a suon di perizie. 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
15/04/2021 06:02:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trema la terra a Gubbio, due le scosse: magnitudo 2.8 nella notte, 4 la mattina >>>

Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi riconosciuti colpevoli di tentato stupro a Martina Rossi >>>

Scarti edilizi e altro: la diga di Montedoglio trasformata in discarica >>>

Covid-19: Umbria, nell'ultima settimana scende Rt >>>

Furto e frode online: due denunce da parte dei carabinieri di Montervarchi >>>

San Giovanni Valdarno: 18enne perde il controllo della moto, è grave >>>

Città di Castello: si rifiuta di sottoporsi all'alcoltest, denunciato dai carabinieri >>>

Città di Castello: "Massimo rispetto umano per la vicenda dei due sacerdoti", dice Bacchetta >>>

Covid-19: in Toscana 529 nuovi casi e 17 decessi >>>

Evade dai domiciliari in Sicilia, preso dalla Polizia Stradale di Arezzo in Autosole >>>