Saperi e Sapori Ricette

Risotto con zucca e porcini

Una ricetta di origini contadine

Print Friendly and PDF

Primo piatto dal gusto delicato e avvolgente, il risotto con la zucca è ottimo da consumare nelle fredde giornate autunnali e invernali. L’autunno è il periodo ideale per la raccolta delle zucche: se ne trovano di diverse varietà e la mantovana, con la sua consistenza farinosa, è una delle migliori. L’importante comunque è che la zucca sia fresca e soda al momento dell’acquisto. Dei tanti accostamenti armoniosi in cui la zucca è protagonista, quello con i funghi è sicuramente uno dei più noti: per la riuscita ottimale della ricetta i porcini dovranno essere sodi e dal profumo intenso. 

INGREDIENTI

  • Riso 320 g
  • Zucca150 g
  • Funghi porcini150 g
  • Taleggio100 g
  • Parmigiano grattugiato 60 g
  • Acalogno 2
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Brodo vegetale1 l
  • Olio extravergine di oliva Quanto basta
  • Sale Quanto basta
  • Pepe Quanto basta

PREPARAZIONE RISOTTO ZUCCA E PORCINI

Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e cuocetela a vapore finché non sarà morbida; nel frattempo pulite i funghi con uno straccio umido, staccate le calotte dai gambi e affettateli; pulite e affettate finemente gli scalogni; per finire tagliate il Taleggio a pezzetti.

In un tegame largo fate appassire metà scalogno con un cucchiaio d’olio extravergine e aggiungete i funghi. Fate insaporire per alcuni minuti a fuoco vivace quindi toglieteli dalla pentola e teneteli da parte.

Nello stesso tegame rosolate il restante scalogno per qualche minuto, aggiungete il riso e mescolate velocemente per farlo tostare bene. Versate mezzo bicchiere di vino bianco e fate sfumare a fuoco vivace in modo che la parte alcolica del vino evapori. Coprite il tutto con del brodo vegetale e portate a cottura aggiungendo del liquido se dovesse asciugarsi troppo.

A metà cottura aggiungete la zucca e i funghi. Aggiustate di sale e pepe e mescolate bene affinché gli ingredienti si amalgamino. Spegnete il fornello e mantecate il risotto con il Taleggio e il parmigiano grattugiato. Fate riposare nel tegame coperto per 5 minuti.

Servite con una manciata di erba cipollina tritata o qualche fogliolina di timo come guarnizione.

Notizia e Foto tratteda agrodelce.it
© Riproduzione riservata
22/11/2019 06:39:40


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Ricette

Gli gnudi toscani >>>

Lasagne bastarde >>>

Pappardelle al ragu' di cinghiale e porcini >>>

Fusilli con radicchio e nocciole >>>

Crema di Asparagi con uovo in camicia >>>

La seconda vita del pane: guai a farne uno scarto >>>

Il panettone fatto in casa >>>

Pasta alla Gricia >>>

Ravioli di castagne >>>

Uova strapazzate >>>