Notizie Locali Cronaca

Sequestrati beni immobili dalla Guardia di Finanza: milioni di euro di evasione

Fiamme Gialle valdarnesi attiva nel contrasto all’illegalità economico-finanziaria,

Print Friendly and PDF

I militari della Compagnia di San Giovanni Valdarno, nell’ambito di due separate attività delegate dal Tribunale di Arezzo, hanno effettuato sequestri e confische su beni immobili e conti correnti, riconducibili a due soggetti/amministratori operanti in evasione d’imposta, a seguito di due distinte attività ispettive.
La prima misura cautelare (sequestro), disposta con decreto del G.I.P. aretino, segue ad una proposta di sequestro preventivo inoltrata dall’A.G. inquirente, in conseguenza di un intervento ispettivo svolto dalle Fiamme Gialle valdarnesi, nei confronti una ditta, attiva nel settore degli imballaggi industriali, con sede a San Giovanni Valdarno, il cui amministratore ha omesso di presentare le previste dichiarazioni fiscali, al fine di occultare al Fisco, oltre 2 milioni di euro.
Sono stati così colpiti dal provvedimento alcuni immobili e delle polizze assicurative del titolare della ditta, fino alla concorrenza di oltre 700.000 euro.
La seconda misura cautelare (confisca), disposta con sentenza del G.U.P. aretino, segue ad una pregressa attività di sequestro preventivo cosiddetto “per equivalente”, giunta in conclusione di un procedimento penale, nel quale era confluita l’attività di verifica fiscale svolta sempre dal medesimo Reparto del Corpo verso una società cooperativa, con sede a San Giovanni Valdarno, attiva nel settore delle pulizie di edifici, e del suo rappresentante legale; questi, tra l’altro, ha utilizzato oltre 2 milioni di euro di fatture false, per abbattere i ricavi e rideterminare così falsamente la propria base imponibile, generando indebiti crediti d’imposta.
Sono stati così incisi dalla misura ablativa reale alcune unità immobiliari, dei terreni e le giacenze nei conti correnti dell’amministratore, fino alla concorrenza di 1 milione e mezzo di euro.
L’attività svolta dal Reparto valdarnese, s’inquadra nel più vasto ambito del contrasto all’illegalità economico-finanziaria, perpetrata mediante meccanismi fraudolenti di evasione, e si pone a tutela di tutti gli operatori economici rispettosi delle regole, danneggiati dal comportamento sleale di chi si sottrae agli obblighi fiscali.

Redazione
© Riproduzione riservata
08/11/2019 11:05:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Sansepolcro, cede una porzione di solaio: chiusi i garage di un condominio >>>

Insegnante di giorno, consulente di sera senza autorizzazione >>>

Molesta sessualmente la figlia dei vicini di casa >>>

Sansepolcro, aggredisce la compagna incinta davanti la caserma dei carabinieri >>>

Ritrovata Aleandra Checcacci, la 43enne scomparsa da Pratovecchio nel mese di agosto >>>

Non si trova il rumeno accusato di aver stuprato una ragazza 19enne ad Arezzo >>>

Morto Andrea Jengo, direttore della sede Rai dell'Umbria >>>

Sansepolcro, in casa aveva un arsenale ma lui non ha il porto d'armi >>>

Scoperti gli autori del furto nel museo di Castiglion Fiorentino: sono due giovani del posto >>>

Sansepolcro, ieri pomeriggio l'ultimo saluto al maestro Bruno Dell'Omarino >>>