Notizie Nazionali Cronaca

Omicidio di Piacenza, per alcune notti Sebastiani ha vegliato il cadavere di Elisa

Il 45enne avrebbe raccontato di aver dormito accanto alla 28enne dopo averla strangolata

Print Friendly and PDF

Emerge un dettaglio drammatico sul delitto di Elisa Pomarelli, strangolata dal 45enne Massimo Sebastiani e poi gettata in una scarpata ricoperta da un fitto bosco a Sariano di Gropparello, nel Piacentino. Per alcune notti l'uomo ha vegliato il cadavere della donna, tenendole la mano e dormendole vicino. A raccontarlo agli inquirenti sarebbe stato proprio l'indagato per omicidio e occultamente di cadavere, ora in carcere nella sezione protetta per timore che possa commentare un gesto estremo. Nel penitenziario "Le Novate" anche l'ex suocero, Silvio Perazzi, accusato invece di favoreggiamento per aver aiutato Sebastiani nei 14 giorni di fuga.

Notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
10/09/2019 14:42:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Piccoli comuni a rischio paralisi: mancano i segretari, uno su due è scoperto >>>

Auto si schianta contro un guard rail dopo la discoteca, morti quattro giovani nel Catanese >>>

Lutto nel mondo del musical italiano: è morto Manuel Frattini >>>

Latina, sparava contro i braccianti per farli lavorare di più: imprenditore arrestato >>>

Terremoto Amatrice, sei a processo per il crollo di una palazzina >>>

Vibo Valentia, cesareo rinviato per mancanza di anestesisti: muore il feto >>>

Brescia: si è costituito in carcere Mirko Franzoni, condannato per aver ucciso un ladro nel 2014 >>>

Foligno, uomo si barrica in una scuola: fatti sgomberare i bambini >>>

L'ex moglie di Cipollini ai giudici: "Mi puntò una pistola alla tempia" >>>

Milano, revoca a vita della patente per un maresciallo accusato di omicidio stradale >>>