Notizie Nazionali Altre notizie

Roulette online: capire come funziona per vincere sempre?

Facciamo un po' di chiarezza

Print Friendly and PDF

Trucchi per vincere sempre alla roulette online: se anche tu sei in cerca di una soluzione semplice per puntare al più celebre dei giochi da casinò e portare a casa ricche vincite, ti consigliamo di proseguire nella lettura e di scoprire qualcosa di più sul mondo dell'azzardo e sulle sue regole.

Arricchirsi giocando alla roulette: ecco come stanno davvero le cose

Esiste un modo semplice per puntare alla roulette con la certezza di vincere sempre? La risposta è: no.

La verità potrà suonare deludente ma, d'altra parte, se davvero esistessero tecniche sicure per sbancare i tavoli della roulette, probabilmente la maggior parte dei casinò mondiali (online e non) sarebbe già stato costretto a dichiarare il fallimento.

In realtà, le roulette, così come le slot machine, sono giochi il cui esito risulta interamente basato sul caso, ma progettati in maniera tale da garantire sempre un margine di guadagno al banco sul lungo termine. Tradotto in parole semplici, ciò vuol dire che centrare una puntata vincente e aggiudicarsi un ricco premio è senza dubbio possibile, ma anche che, al di là di tutte le tecniche adottabili, rimane sempre una questione di pura fortuna.

Imprevedibilità della roulette: ne siamo proprio certi?

Ogni lancio della pallina è indipendente dai precedenti e non c'è un modo per prevedere dove questa atterrerà: il moto della sfera della roulette rappresenta un problema ancora senza soluzione persino per i fisici che hanno provato a descriverlo, perché troppe sono le variabili in campo per pensare di poter elaborare matematicamente previsioni esatte.

Nel caso dei giochi online, poi, dove la componente umana rappresentata dal croupier viene completamente eliminata, è del tutto impossibile pensare di individuare uno schema osservando la sequenza di uscita dei numeri. Per crederci basta fare una prova: con qualche puntata alla versione free di questa roulette francese, ad esempio, è facile accorgersi di come il gioco non segua in realtà alcuna reale logica.

Strategie di gioco alla roulette: funzionano o no?

Dunque non c'è nulla di vero nelle tante strategie di gioco alla roulette a cui sono stati dedicati interi portali, blog e manuali? Non esattamente. Il gioco della roulette si basa su un ventaglio ben definito di possibilità di puntata, a ciascuna delle quali è associata una precisa probabilità di vincita ed un payout chiaro. Ne deriva che è effettivamente possibile mettere a punto delle strategie che consentano, per lo meno, di contenere le perdite. Non commettere però l'errore di considerare queste tecniche affidabili al 100%: il gioco della roulette rimane sempre una scommessa e, di fatto, vittorie o sconfitte restano sempre un fatto di fortuna.

L'esempio della Martingala applicata alla roulette

Prendiamo come esempio una delle strategie più conosciute dai giocatori: quella della "Martingala". Questa tecnica di gioco si basa sull'assunto che, ripetendo una stessa giocata per più volte, prima o poi si otterrà inevitabilmente una vittoria.

Questa tecnica di gioco, a volte indicata anche come "del raddoppio", si applica alla cosiddette scommesse "esterne" o "semplici" della roulette, vale a dire il classico Rosso-Nero, Pari-Dispari oppure Alti-Bassi.

Questo tipo di giocate permettono, ad esempio, di puntare sull'uscita di un numero rosso oppure di un numero pari: in tutti i casi, avremo sempre 18 possibilità su 37 (il numero totale delle caselle presenti sulla ruota delle roulette, zero compreso) di centrare il nostro pronostico.

Il meccanismo della Martingala è semplice: andiamo a puntare sempre sullo stesso risultato (ad esempio Pari) e, ogni volta che ad uscire è un numero dispari (decretando quindi una giocata perdente), continuiamo a giocare raddoppiando l'importo della puntata.

Poniamo di aver puntato e perso 15 euro. Ripetiamo la scommessa giocando 30 euro e, ancora una volta, perdiamo. Al terzo tentativo, portiamo la posta a 60 euro: esce un numero pari e con i 60 euro così ottenuti in premio (le giocate semplici pagano sempre 1:1), recuperiamo i 45 euro precedentemente spesi e ne guadagniamo 15 netti.

I difetti di questa tecnica

La Martingala, così come molte delle strategie per giocare alla roulette, appare una tecnica di gioco perfetta sulla carta. Purtroppo però, i difetti di questa strategia sono molti e non trascurabili.

Il primo problema riguarda le reali probabilità di vittoria. Quando si punta sull'uscita di un numero pari (o rosso o alto), la vera probabilità di vincita è pari al 48%. Questo si spiega considerando che quando la pallina termina la sua corsa sullo zero a vincere è sempre il banco. Occorre tenere a mente che su 10 giri della roulette, nulla impedisce che ad uscire siano, ad esempio, 10 numeri pari di fila: non è detto che il risultato opposto si verifichi con la frequenza attesa.

L'altro problema riguarda i limiti di puntata imposti dai casinò, sia reali che in versione online: esiste un tetto massimo di spesa, raggiunto il quale non è più possibile incrementare la propria posta. Nella pratica, questo significa che non saremo liberi di continuare a raddoppiare il valore della nostra giocata molto a lungo: raggiunto il valore limite, il rischio sarebbe quello di trovarsi a perdere una somma ingente, senza nessuna possibilità di recuperarla portando avanti la strategia Martingala.

Quanto visto nel caso della Martingala si applica a qualunque strategia di gioco alla roulette: diffida da chi propone tecniche di gioco "infallibili" e tieni sempre a mente che ogni volta che punti, per quanto sia possibile ridurlo al minimo, il rischio di perdere continua sempre ad esistere.

Consigli per giocare alla roulette in modo responsabile

Giocare con le roulette online può essere un passatempo innocuo e, perché no, la fonte di qualche piacevole vincita con la giusta fortuna. Per evitare di correre inutili rischi, tuttavia, ricorda sempre di:

  • scegliere con attenzione il casinò online, evitando quelli che non dimostrano in modo chiaro di essere autorizzati dall'ADM;
  • utilizzare gli strumenti di autolimitazione per impostare un tetto di spesa massimo settimanale o, meglio ancora, quotidiano;
  • evitare di continuare a giocare con l'obiettivo di recuperare quanto perso;
  • non considerare per nessuna ragione il gioco come una fonte di guadagni affidabile;
  • chiedere subito il supporto di familiari, amici ed associazioni attive sul territorio in caso di difficoltà nel controllare l'impulso al gioco.
Redazione
© Riproduzione riservata
20/02/2019 18:10:38


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Il prete anti-migranti: "Sbarcano con smartphone e catene d'oro" >>>

Aifa: “Gli italiani prendono troppi farmaci” >>>

Mihajlovic choc: "Ho la leucemia ma vincerò questa battaglia" >>>

Come andare in Sardegna in traghetto >>>

Cicciolina: voglio il Reddito di Cittadinanza dai 5 Stelle >>>

Italiani a rischio estinzione >>>

Roulette online: capire come funziona per vincere sempre? >>>

Germi in auto: il volante è quattro volte più sporco di un bagno pubblico >>>

Sanremo 2019, ecco tutti i compensi >>>

Tassa di sbarco fino a 10 euro per chi arriva a Venezia >>>