Notizie Locali Attualità

Emergenza alluvione in Romagna, missione a Ravenna per Altotevere senza frontiere

In campo l’esperienza logistica nella gestione di raccolte viveri e beni di prima necessità

Print Friendly and PDF

L’associazione “Altotevere senza frontiere” al fianco delle popolazioni della Romagna. Sono stati giorni di intensa attività per l’associazione che, in stretta collaborazione con la Consulta del volontariato del Comune di Ravenna, ha organizzato una raccolta di viveri e di beni di prima necessità in favore della popolazione colpita dalla recente alluvione. 

Una squadra di volontari dell’associazione ha preso parte a una missione nelle aree colpite dal violento evento alluvionale che ha messo in ginocchio, nei giorni scorsi, diverse zone della Romagna. Nel magazzino di Ravenna, allestito dalla Consulta del volontariato, è stato consegnato il carico raccolto nei giorni precedenti grazie alla generosità della popolazione altotiberina. È già iniziata la consegna dei beni alle famiglie più colpite, che hanno perso tutto a causa della terribile calamità naturale. 

Altotevere senza frontiere ha messo a disposizione della Consulta del volontariato di Ravenna la propria esperienza logistica che ha portato l’associazione, negli anni scorsi, a gestire raccolte di viveri e di beni di prima necessità in supporto delle popolazioni terremotate de L’Aquila, Norcia, Amatrice e, in campo internazionale, in favore di missioni in Polonia, a sostegno dei profughi ucraini, in Bosnia sulla rotta balcanica e in Kosovo. “La nostra esperienza internazionale nella gestione di raccolte di generi alimentari ci ha fornito gli strumenti necessari per affrontare situazioni di emergenza come questa” hanno dichiarato i volontari di di Altotevere senza frontiere. “Siamo grati di poter mettere a disposizione le nostre competenze per aiutare la popolazione colpita dall’alluvione in Romagna. Siamo al lavoro per garantire che ogni donazione raggiunga chi ne ha bisogno nel modo più efficace possibile e continueremo a mantenere alta l’attenzione”.

Per chi vuole contribuire agli aiuti, può effettuare una donazione tramite bonifico bancario, sul conto corrente IBAN IT34Y0306921698100000010188 intestato a “Altotevere senza frontiere Onlus”, con causale “Emergenza alluvione Romagna”, oppure tramite PayPal al link disponibile sul sito www.altoteveresenzafrontiere.it

Tutte le prossime iniziative di Altotevere senza frontiere saranno comunicate tramite i canali social (Facebook, Instagram) e sul sito ufficiale dell’associazione.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/06/2023 08:53:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

La Giostra del Saracino di Arezzo si dota di un nuovo logo >>>

A Bilbao riconfermato presidente dei Beccacciai Europei l’anghiarese Paolo Pennacchini >>>

La Gioconda, gli esperti litigano sul paesaggio: non è Ponte Buriano ad Arezzo >>>

Anche Caprese Michelangelo vuole la presenza programmata del pediatra >>>

I 100 anni di Giuliana Pecchi a Villa Fiorita >>>

Vinti 117mila euro al Superenalotto in una ricevitoria di Gubbio >>>

Sicurezza ad Arezzo, Ghinelli: "A breve saranno attivate altre 93 telecamere" >>>

Montedoglio, scatta la stagione irrigua e saracinesche aperte per tutta l'estate >>>

Varato il nuovo impalcato del cavalcavia in E45 a Promano: la riapertura a luglio >>>

Gregorio Boriosi di Città di Castello inserito fra le 7 migliori carbonare al mondo >>>