Rubrica Curiosità

Sardegna: come arrivarci per passare le vacanze estive sull’isola

Raggiungere la Sardegna in nave: 3 opzioni

Print Friendly and PDF

Finalmente è arrivato il momento di programmare le prossime vacanze estive. Se quest’anno si è deciso che la propria destinazione sarà la Sardegna, subentra il problema di che mezzo usare per raggiungerla.

Questa bellissima isola italiana è abbastanza distante da qualsiasi altra regione, ma per fortuna ci sono diversi modi per arrivare in Sardegna: vediamone alcuni.

Raggiungere la Sardegna in nave: 3 opzioni

La prima possibilità è raggiungere la Sardegna in nave: essendo un’isola, il servizio via mare è molto ben coperto, e partono traghetti e navi dalla maggior parte dei porti d’Italia per andare in Sardegna.

Certo, il viaggio può avere una lunghezza variabile che può arrivare anche a varie ore, a seconda del tipo di mezzo e della tratta da percorrere, ma oggigiorno i mezzi di trasporto sono comodi e ricchi di ambienti e attività per passare il tempo, oltre che di luoghi dove dormire se si viaggia di notte. Le principali rotte che collegano la penisola alla Sardegna arrivano a:

 

●     Olbia, raggiungibile dai porti di Livorno, Genova, Napoli, Civitavecchia e Piombino. Quest’ultimo è forse il porto più comodo da cui partire a causa della linearità della rotta: per evitare inutili code in porto, acquista i biglietti del traghetto Piombino Olbia direttamente online e raggiungi la Sardegna con grande comodità;
 

●     Cagliari, a cui si arriva partendo da Napoli, Palermo, Trapani e Civitavecchia;
 

●     Porto Torres, che si può raggiungere dal porto di Genova.

 

Naturalmente, è possibile partire per una crociera e raggiungere la Sardegna così, anziché per mezzo del traghetto: in quel caso, però, si tratta di un tipo di vacanza del tutto diverso.

In aereo

Per un viaggio più breve si potrebbe optare per un viaggio in aereo per raggiungere la Sardegna, dato che sono diversi gli aeroporti che collegano l’Italia a questa regione insulare. Certo, la nave ha tutto un altro fascino, ma per chi soffre il mal di mare o ha particolarmente fretta di arrivare, l’aereo è una soluzione ugualmente valida.

Si può atterrare in ben 3 aeroporti in Sardegna, in base alla zona che interessa raggiungere:

●     Aeroporto di Olbia per la zona nord-est, dove si trovano la Costa Smeralda e varie aree turistiche come Golfo Aranci e San Teodoro;
 

●     Aeroporto di Cagliari per raggiungere il sud;
 

●     Aeroporto di Alghero che serve zone come Santa Teresa di Gallura, Stintino e Porto Torres, molto amate soprattutto per le vacanze estive.

In realtà la regione sarda è fornita anche di un ulteriore aeroporto, quello di Tortolì, attualmente non più in funzione anche se si sta cercando un accordo per un collegamento con l’aeroporto di Bolzano.

In auto: è possibile?

Certamente è possibile anche raggiungere la Sardegna in auto, imbarcando il mezzo sul traghetto. In questo modo si avrà la possibilità di girare la regione in lungo e in largo, ed esplorare ogni sua meraviglia in totale libertà e autonomia. Per la sua conformazione geografica, la Sardegna non è un luogo molto comodo da visitare senza auto: se si deciderà di partire senza la propria macchina, ci si potrà trovare nella necessità di noleggiarne una per visitare tutti i luoghi di interesse.

A meno che, naturalmente, non si abbia intenzione di fare una vacanza di puro relax in un solo punto dell’isola: in quel caso, una volta raggiunta la Sardegna non si avrà necessità di salire su un mezzo fino alla data di ritorno.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/04/2023 09:25:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Una storia di successo: Agrati leader nella produzione di dadi nell’automotive >>>

Pasta "fuori orario" per 2 giovani su 3. Ma la spaghettata di Mezzanotte resta il vero mito >>>

Si chiama Daniela ed è cilena la nuova campionessa del mondo dei pizzaiuoli >>>

Nel paradiso d'Ogliastra c'è il più grande produttore di ostriche d'Italia >>>

Le vespe sono le loro antenate ed hanno 5 occhi: 8 curiosità sulle api che ti sorprenderanno >>>

Cambio gomme per la primavera - estate: quali scegliere e perché valutare l’usato >>>

Modi per rinnovare il tuo guardaroba per l'estate 2024 >>>

60 anni di Nutella: come Michele Ferrero la inventò, il nome per aggirare un divieto >>>

“Mio marito non c’è, vieni”, pappagalli chiacchieroni svelano il tradimento della moglie >>>

Come affrontare lo stress fisico e mentale: 5 consigli efficaci >>>