Notizie Locali Comunicati

Settimana Santa le celebrazioni presiedute dal Vescovo Andrea

La sera di Pasqua alle 18 sarà nella Concattedrale di Sansepolcro

Print Friendly and PDF

La Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si appresta a celebrare la Settimana Santa, culmine dell’anno liturgico. Sono numerose le Messe presiedute dal vescovo Andrea Migliavacca. Il 2 aprile, Domenica delle Palme, alle 10.30 il Presule sarà alla Pieve di S. Maria in Arezzo per la Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme e una processione fino alla Cattedrale dove presiede la Messa. La celebrazione viene trasmessa in diretta su Tsd nel canale 85 e in streaming all’indirizzo www.tsdtv.it/live. Il Martedì Santo il Vescovo sarà alle 21 in Val di Loreto, presso la chiesa si Sant’Eusebio per una Via Crucis. Il giorno seguente, Mercoledì Santo, alle 15.30 sarà alla Casa Circondariale di Arezzo per una Messa con i detenuti e alle 21, presso la Pieve di Santa Maria, per il concerto «Passionis musica». Si tratta di un concerto spirituale con meditazione guidata dal vescovo Andrea, eseguito dalla Cappella Musicale della Cattedrale, diretta da Cesare Ganganelli e che vede esibirsi all’organo Eugenio Maria Fagiani.

Il Giovedì Santo alle 10 il Vescovo è in Cattedrale per la Messa Crismale (in diretta su Tsd) e alle 18 per la Messa in Coena Domini (in diretta su Tsd). Il giorno seguente, Venerdì Santo, alle 9 in Duomo ad Arezzo, ci saranno l’Ufficio delle letture e le lodi e alle 18 la Celebrazione della Passione del Signore. Alle 21 il nostro Pastore sarà a Cortona per la processione dei simulacri che si conclude nella Concattedrale per la Commemorazione della Passione del Signore. Cortona ha infatti il privilegio di custodire anche un consistente frammento della Santa Croce. La reliquia, fu donata a frate Elia dall'imperatore di Costantinopoli e da lui portata a Cortona nel 1242. La Passione di Gesù, ebbe così a Cortona una ragione in più per favorire il sorgere di Compagnie laicali a carattere penitenziale. Alcune Compagnie sono scomparse con il tempo, ma sono rimasti gli artistici simulacri che ogni anno, nei giorni del dolore e della gloria del Signore, ripercorrono le vie cittadine, ricomponendo così, per immagini, il racconto della Passione.

Il Sabato Santo alle 9 in Cattedrale vengono celebrati Ufficio delle letture e lodi, mentre la Veglia Pasquale inizierà alle 23 (trasmessa in diretta su Tsd). Il giorno di Pasqua le celebrazioni presiedute dal vescovo Andrea sono alle 10.30 in Duomo ad Arezzo per il Pontificale (in diretta su Tsd) e alle 18 nella Concattedrale di Sansepolcro. Il Lunedì di Pasqua il Presule presiederà alle 10.30 in Cattedrale la Messa del Lunedì dell’Angelo, mentre il Martedì di Pasqua, alle 18 sarà alla Concattedrale di Cortona.

Redazione
© Riproduzione riservata
31/03/2023 18:34:22


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Ceccarelli: "La sanità pubblica si difende con gli atti concreti" >>>

L’Udc riparte da Cortona: incontro con Lorenzo Cesa e la candidata alle europee Matilde Tasselli >>>

"Artigianato nel mondo moderno", iniziativa con il candidato sindaco a San Giustino Stefano Veschi >>>

Dirigenti a tempo determinato, quale futuro se il Sindaco di Arezzo venisse eletto? >>>

Lettera aperta dell'ex sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta >>>

Continuità e rinnovamento nelle politiche per lo sport di “Poppi nel Cuore” >>>

Il candidato Sindaco a San Giovanni Valdarno Tinagli ha incontrato la Confcommercio >>>

Lista di Comunità: gli anziani e i luoghi, la cura e la compagnia >>>

Prosegue a campagna elettorale della candidata sindaco a San Giovanni Valdarno Valentina Vadi >>>

In gommone a caccia di rifiuti nelle acque dell'Arno aretino >>>