Notizie Locali Attualità

Scatta il piano neve in E45: rallentamento dei cantieri e pneumatici invernali

Già scattati i primi controlli da parte degli agenti della Polstrada tifernate e di Bagno di Romagna

Print Friendly and PDF

Massima allerta lungo la E45: è scattato il piano neve che, oltre all’equipaggiamento invernale obbligatorio al seguito per percorrere pure il tratto toscano, dà il via anche alla graduale interruzione dei cantieri. Tutto ciò per favorire, in caso di nevicata, l’entrata in azione degli appositi mezzi. Cantieri, quindi, che si bloccano fino alla prossima primavera seppure tutto è chiaramente vincolato alle condizioni meteorologiche che si presentano: tradotto in pratica non è una data ‘effetto tagliola’ per i lavori mentre lo è per l’equipaggiamento invernale (15 novembre) di chi percorrere i chilometri compresi tra Sansepolcro e Bagno di Romagna, ma anche oltre. Tutto il tratto appenninico è interessato, che si articola su diversi viadotti – soggetti anche alla formazione di ghiaccio – e quote che sfiorano gli 800 metri sul livello del mare. Insomma, tutti i mezzi sono obbligati ad avere pneumatici termici montati che riportano la specifica sigla oppure catene da neve al seguito che è possibile montare, in caso di fiocchi bianchi, solamente nelle aree di sosta. Già da questi giorni gli agenti della Polstrada, il tratto è diviso tra la sottosezione di Bagno di Romagna e quella di Città di Castello, effettua controlli a campione per verificare le dotazioni.

Redazione
© Riproduzione riservata
23/11/2022 14:44:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il lago Trasimeno vuole l'acqua della diga di Montedoglio >>>

Ztl Sansepolcro: a rilento il rinnovo dei permessi >>>

I 70 anni di Vincenzo Mollica: gli auguri dalla "sua" Città di Castello >>>

Al santuario del Carmine di Anghiari arrivano le suore francescane di San Tommaso >>>

Sciopero dei distributori di carburante: l'elenco di chi non aderisce in provincia di Arezzo >>>

Pieve Santo Stefano: Giuseppe De Iasi reggente a pieno titolo del "Fanfani-Camaiti" >>>

Posizionati altri tre autovelox a Gubbio >>>

Pioggia in pianura, ma neve sopra i 400 metri: ancora maltempo nell'Aretino >>>

Riqualificazione del Palazzetto dello Sport di Anghiari: ci siamo, al via i lavori >>>

Bilancio attività 2022 del Gruppo Comunale Protezione Civile di Città di Castello >>>