Notizie Locali Attualità

Anas avvia l’iter per i lavori alla galleria della Guinza

Lo annuncia il deputato del Movimento 5 Stelle, Filippo Gallinella

Print Friendly and PDF

“L’Anas ha avviato le procedure per far partire i lavori della Galleria della Guinza lungo la E78 che collega Grosseto a Fano e, nel primo semestre del 2022, partiranno i cantieri: lavori per 90 milioni di euro che serviranno a realizzare un’incompiuta bloccata da novembre del 1990” – afferma il deputato 5Stelle, Filippo Gallinella, che aggiunge: “L’intervento sulla E78, relativamente all’adeguamento della Galleria della Guinza e del Tratto Guinza - Mercatello Ovest, è funzionale all’apertura al traffico della canna esistente, lunga circa 6 km a cavallo tra le Regioni Umbria e Marche.

Ricordo che Anas ha preliminarmente sviluppato uno studio di alternative, trasmesso al Consiglio Superiore Lavori Pubblici ed alla Commissione Gallerie, che ha riguardato ipotesi di messa in esercizio anticipata del fornice esistente con regolazione del traffico a senso unico alternato, scartata dagli organi superiori, per le problematiche inerenti la gestione di tale modalità per un tratto di sviluppo notevole. È stata quindi proposta da Anas – prosegue – una configurazione di messa in esercizio del fornice esistente a senso unico monodirezionale (dalle Marche all’Umbria), che ha avuto informale consenso. Il tratto, presenta uno sviluppo complessivo di circa 10 km e comprende interventi di adeguamento della Galleria della Guinza e il completamento del fornice già realizzato della stessa, di lunghezza pari a circa 6 km, con opere di finitura ed impianti per la messa in sicurezza e l’apertura al traffico della galleria; oltre a ciò è previsto l’adeguamento degli accessi alla Galleria della Guinza, lato Mercatello sul Metauro e lato Umbria, per uno sviluppo complessivo di circa 4 km, e opere stradali di connessione della stessa galleria con la viabilità esistente lato Umbria.

A seguito dell’inserimento dell’intervento nel Contratto di Programma MIT-Anas 2016-2020, nel 2018 è stato redatto dal Coordinamento Progettazione di Anas il progetto definitivo, inoltrato a ottobre 2018 alla Commissione Gallerie, al Consiglio Superiore Lavori Pubblici ed altri Enti e Amministrazioni, per l’acquisizione dei pareri e delle autorizzazioni necessarie. A chiusura delle procedure ambientali e della Conferenza dei Servizi, si procederà all’approvazione della pianificazione definitiva e, successivamente, si potrà procedere alla redazione del progetto esecutivo da porre a base di gara di appalto per l’affidamento dei lavori.

Redazione
© Riproduzione riservata
31/07/2021 08:00:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

San Giustino: cresime e comunioni oggi e domani al palazzetto dello sport >>>

Pensione per l’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro Riccardo Fontana? >>>

Calcit Valdarno La Pandemia non ha fermato la solidarietà >>>

Arrivano le nuove barriere brevettate da Anas per uno spostamento ridotto in caso di urto >>>

Cambiano i Comandanti nelle Compagnie carabinieri di Arezzo, Cortona e Sansepolcro >>>

Sansepolcro, due nuovi agenti assegnati al locale commissariato di polizia >>>

Consegnati i diplomi agli studenti che hanno seguito i corsi Its-Eat nel biennio 2017-2019 >>>

Umbria tra le regioni d'Europa più motorizzate >>>

Un ricordo di Alvaro Lucernesi scritto da Giovanna Foa, figlia di Nidia Varadi >>>

A Santa Fiora di Sansepolcro viene attivata la Casina dell’Acqua >>>