Notizie Locali Economia

Giorgianni: “NO alle nuove regole bancarie europee, che penalizzano i cittadini e le imprese"

Migliaia di piccole imprese rischieranno di essere iscritte nel registro dei cattivi pagatori

Print Friendly and PDF

"Mi faccio promotrice di una petizione al Parlamento Europeo per chiedere di sospendere le nuove regole introdotte dall’Eba sui criteri più stringenti per i debiti accumulati dai titolari di un conto bancario che va in rosso, la prima a firmare è stata l'on. Giorgia Meloni". Lo dichiara Letizia Giorgianni, presidente dell’associazione Vittime del Salvabanche, presente stamani alla conferenza stampa indetta dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni per denunciare il rischio di una vera bomba sociale che rischia di abbattersi su milioni di cittadini e imprese italiane. “Dall'1 gennaio 2021 e' entrata in vigore una nuova normativa europea in tema di regolamentazione bancaria sul default che rischia di impattare in maniera pesante sulla tenuta del nostro sistema economico e sociale. Con i nuovi requisiti prudenziali migliaia di piccole imprese rischieranno di essere iscritte nel registro dei cattivi pagatori, con tutte le conseguenze che comporta. Ci saranno così imprese sane che falliranno solo per non essere riuscite a rispettare i nuovi e inflessibili tempi di pagamento, anche di poche centinaia di euro, imposti dall’Europa. Dal legislatore europeo ci saremo aspettati un piano concreto per la ripresa economica e invece entra in vigore una normativa che probabilmente porterà alla chiusura anche di quelle imprese che si erano salvate dal disastro Covid.

Per questo, facendomi da portavoce alle tante famiglie e imprese, che con grandi sacrifici tentano di rimanere in piedi, ringraziando Giorgia Meloni che da tempo si batte per chiedere al Governo di farsi carico di un rinvio dell’entrata in vigore di questi regolamenti, mi faccio promotrice di una petizione per chiedere all’Europa di sospendere le nuove norme introdotte”.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/04/2021 20:28:22


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Gal Alta Umbria: al via il progetto Gustum >>>

Sansepolcro: taglio del nastro per "Kimono, l'Arte della Bellezza", centro estetico di avanguardia >>>

665 milioni di tamponi covid: il contributo della robotica di ARS nel contrastare la pandemia >>>

Saldo negativo in provincia di Arezzo: 74 imprese chiuse nel primo trimestre >>>

Valeria Alvisi è il nuovo direttore della Confesercenti Arezzo >>>

Banca di Anghiari e Stia: utili per 1,2 milioni di euro nell’anno della pandemia >>>

Banca Valdichiana: approvato il Bilancio 2020 >>>

Caffè servito al banco? Se ne parla a luglio >>>

Fusione UBI in Intesa, ancora molti problemi a clienti e lavoratori in provincia di Arezzo >>>

Un nuovo Coop.Fi apre ad Arezzo >>>