Sport Locale Pallavolo (Locale)

Pesaro è amara per la Job Italia: il 3-2 premia i locali

Seconda sconfitta consecutiva al quinto set dei ragazzi di Marco Bartolini

Print Friendly and PDF

Torna con un punto solo da Pesaro la Job Italia che si arrende alla verve dei padroni di casa che così si schiodano da quota zero in classifica.  E’ la seconda sconfitta consecutiva al quinto set dei ragazzi di Marco Bartolini che nelle ultime due partite non sono riusciti a portare a casa il successo malgrado il vantaggio di due set a uno. I biancorossi hanno avuto nel muro il fondamentale migliore, 16 a segno, 4 di Zangarelli e 5 di Volpi subentrato nel primo set a Raffanti mentre non sono stati incisivi al servizio, 2 soli gli aces.

Non è buona la partenza dei tifernati che non trovano il ritmo in una palestra ai limiti del regolamento per altezza e spazi di fuga e vanno sotto anche di 7 punti (17-10): un paio di muri di Fuganti consentono di recuperare fino al 18-15 e al 21-18, poi altri due errori portano Pesaro sull’1-0 (25-19).

La Job Italia è più concreta in avvio di secondo set e prende un break di vantaggio (2-4) ma i marchigiani effettuano l’aggancio (9-9) ed il sorpasso (12-10). Bartolini chiama time out per scuotere la squadra che si porta in parità (16-16). Il muro di Zangarelli vale il vantaggio (18-19 e time out Fabbietti): biancorossi arrivano sul 22-24, si fanno annullare una palla set poi pareggiano i conti (23-25).

Si procede in modo equilibrato nella terza frazione (5-5), poi c’è uno scatto della Job Italia che sigla tre punti di fila (7-10, time out Montesi). La reazione dei pesaresi è immediata (12-12) come immediato è il nuovo +3 di Fuganti Pedoni e compagni (13-16, altro time out Pesaro). Cipriani chiude un’azione lunghissima con il mani out del 16-20 ma la Montesi è ancora lì (20-21, time out Bartolini). Il soffitto aiuta ancora i padroni di casa (23-23) ma il rush finale è ancora dei ragazzi di Bartolini (24-26).

Con il solito equilibrio inizia anche il quarto set (5-5) poi la Montesi prende un break di vantaggio (8-6), pareggiato a quota 10 dai ragazzi di Bartolini che poi scattano avanti di tre punti (13-10).

E’ una battaglia senza esclusione di colpi, Pesaro torna avanti (15-14) e piazza un parziale di 10-4 che rimanda il verdetto al tie break (25-18).

Quinto set che scorre sul filo del punto a punto: non c’è un break fino al 10-10, poi un errore in attacco lancia avanti i marchigiani che portano a casa il successo. 

MONTESI PESARO: Mandoloni 7, Uguccioni 15, Schiaratura 19, Cardinali 6, Caselli 14, D’Urso 6, Mei, (L1), Arceci, Sabatini 6, Ciccarelli, Mancinelli 3. A disp.: Cristiano, Giorgi. All. Fabbietti.

JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Mattei 4, Fuganti Pedoni 17, Cipriani 17, Valenti 3, Raffanti, Zangarelli 10, Cioffi (L), Volpi 7, Cherubini 1, Briganti, Celestini. A disp.: Marra (L2), Pitocchi, Cesari. All. Bartolini.

Arbitri: Jan Tawfik Henai e Flavia Ravaioli

Note: Pesaro (b.v. 8, b.s. 23, muri 9, errori 13), Città di Castello (b.v.2, b.s. 14, muri 16, errori 14)

Redazione
© Riproduzione riservata
21/03/2021 07:01:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

La Job Italia chiude la stagione: Ancona vince (3-0) anche al Pala Ioan >>>

Marco Bartolini: "Per passare il turno serve una serata da vecchio cuore biancorosso" >>>

Play-off Serie B/m: San Giustino-Alba Adriatica vale la semifinale >>>

Play-off Serie B/m: Job Italia Città di Castello sconfitta (1-3) ad Ancona >>>

Play-off Serie B2/f: Trestina corsaro (3-1) a Teramo nell'andata dei quarti >>>

Serie B/m: "L'Alba Adriatica prima avversaria a metterci in difficoltà", dice Di Renzo >>>

Play-off Serie B/m: Città di Castello stasera ad Ancona contro la Bontempi dell'ex Giombini >>>

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Luca Cristofani sarà il nuovo coach delle "magliette nere" >>>

Serie C/f: vittoria del Città di Castello sul San Mariano >>>

Play-off Serie B/m: la ErmGroup San Giustino vince (3-1) ad Alba Adriatica >>>