Notizie Locali Politica

Città di Castello, Sassolini chiede le dimissioni della presidente di Asp Muzi-Betti

Interpellanza del capogruppo di Fi dopo il decesso dei quattro ospiti della struttura

Print Friendly and PDF

Dura presa di posizione del capogruppo consiliare di Forza Italia a Città di Castello, Cesare Sassolini, dopo il decesso di quattro ospiti della casa di riposo Muzi-Betti. In una interpellanza, Sassolini chiede le dimissioni della presidente dell'Asp, Andreina Ciubini. Ecco il testo integrale del documento.

PREMESSO CHE:

 

  • Tanto si è parlato, in questi difficili mesi di pandemia, della residenza per anziani “Muzi Betti”, come fiore all’occhiello della Città. Sia il sindaco che la presidente della struttura, fino a poche settimane fa, apparivano spesso con toni trionfali sui giornali vantando “gli zero contagi” nella struttura;
  • Purtroppo, però, il Covid è riuscito, in un modo o nell’altro, ad entrare nella struttura contagiando la quasi totalità degli ospiti: dai dati comunicati, per mezzo stampa, in pochi giorni, sono state dichiarate positive circa cento persone, tra gli anziani ospiti e gli operatori che vi lavorano;
  • Dalla data dell’inizio del contagio i toni si sono abbassati, e le informazioni sulla salute degli ospiti sono sempre state meno dettagliate. Il sindaco ha parlato, durante il consiglio comunale di ieri, lunedì 25 gennaio 2021, di quattro persone decedute negli ultimi due giorni;
  • Ritengo sia grave la modalità non tempestiva e poco chiara delle comunicazioni del primo cittadino e del presidente della Muzi Betti

 

CHIEDO:

  • Che il presidente della Asp Muzi Betti Andreina Ciubini, si assuma la responsabilità di ciò che è accaduto quindi ritengo sia doveroso che rassegni le proprie dimissioni da dirigente della struttura di fronte ai fatti tragici e inusuali che sono accaduti, almeno finché non sarà sgomberato il campo da qualsiasi dubbio. Ritengo essere questa un a correttezza istituzionale: consegnare le proprie dimissioni nelle mani di chi l’ha voluta vedere ricoprire questa carica, ovvero il sindaco Bacchetta;
  • Massima trasparenza e chiarezza sull’evolversi della situazione sanitaria e conoscere le reali condizioni di salute degli anziani e degli operatori e, purtroppo, anche il numero delle persone decedute.

Cesare Sassolini, capogruppo consiliare Forza Italia a Città di Castello 

Redazione
© Riproduzione riservata
27/01/2021 05:44:27


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Città di Castello >>>

Fino a domani a Città di Castello Torre Civica "verde" per la XIV Giornata delle malattie rare >>>

“Adotta un gatto”: Dare mandato allo Sportello a 4 zampe di promuovere la campagna >>>

Lettera da Bagno di Romagna al Ministro del Turismo Massimo Garavaglia >>>

Pd Arezzo: la signora Chiassai ha passato il segno >>>

Elezioni a Sansepolcro: in tre corrono per la poltrona da sindaco >>>

Nuovo regolamento per il centro storico di Arezzo >>>

Sansepolcro: ok al bilancio di previsione 2021 senza ancora la Tari >>>

Tiziana Nisini nuovo sottosegretario nel governo Draghi >>>

Centro storico di Arezzo: un tavolo permanente per le zone meno frequentate >>>