Notizie Nazionali Politica

Rossi e Causin, Forza Italia, votano sì alla fiducia. Tajani: “Fuori dal partito”

Gli ex 5 Stelle Drago e Giarrusso dicono “no”

Print Friendly and PDF

La forzista Maria Rosaria Rossi ha votato sì alla fiducia al governo. Anche Andrea Causin ha detto sì. Sotto i riflettori, ora, Maria Carmela Minuto. Bisognerà aspettare pero il voto finale per capire cosa accadrà tra le file azzurre. Assenti giustificati Salvatore tra i forzisti Sciascia (malattia) e Sandro Biasotti, copito da un lutto in famiglia. Dura la reazione di Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia: «Causin e Rossi sono fuori dal partito: votare con il governo in questo caso non è una questione di coscienza». Tajani spiega di aver informato Silvio Berlusconi, insieme alla capogruppo Anna Maria Bernini. Durissime le parole del senatore Maurizio Gasparri: «Ho conosciuto la Rossi giovane militante di Forza Italia nelle periferie romane. L'ho vista assurgere a ruolo di collaboratrice fidata di Berlusconi. La sua condotta, di cui nessuno aveva sentore, è vergognosa, riprovevole, indegna. Ha fatto bene Tajani ad annunciare la sua immediata cacciata dal partito insieme a Causin». Gli ex 5Stelle Tiziana Drago e Mario Giarrusso votano, invece, no alla fiducia. Caos sul voto di Alfonso Ciampolillo, ex-m5S del gruppo Misto. Il senatore chiede di votare ma la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, lo ferma: «Avevo già chiuso la votazione della seconda chiama». Solo più tardi, intorno alle 22,25, la presidente del Senato riammette al voto Ciampolillo. Così come fatto con Riccardo Nencini, di Italia viva, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe votato sì. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/01/2021 05:10:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Milleproroghe, via libera alle agevolazioni sulle bollette per le case inagibili >>>

Pandemia, terminato vertice Draghi, ministri, e Cts >>>

'Vacca e scrofa', docente insulta la Meloni. Poi le scuse >>>

"Nuove regole sulle zone", ma Italia arancio divide >>>

Dissidenti M5s vengono cacciati: nasce l'idea di un gruppo con Italia dei Valori >>>

Comincia l’era Draghi, via libera alla Camera con 535 sì, 56 no e 5 astenuti >>>

“Il governo senza aggettivi” di Draghi si presenta alla Camera >>>

Senato, via libera alla fiducia al governo Draghi con 262 sì, 40 no e 2 astenuti >>>

Tensione nei 5Stelle sul voto a Draghi: sei i convinti a votare contro >>>

Draghi: “Mai così tanta emozione e responsabilità. Fuori dell’Ue c’è meno Italia" >>>