Notizie Locali Comunicati

Cimiteri comunali, 118mila euro di manutenzione straordinaria in quelli di Citerna

La decisione è stata approvata all’unanimità durante l'ultimo consiglio comunale

Print Friendly and PDF

Sabato 28 novembre si è riunito il Consiglio comunale di Citerna, per la prima volta in modalità videoconferenza-streaming. L’Amministrazione comunale ha portato un’importante variazione di bilancio all’ordine del giorno, si tratta di un finanziamento di circa 118.000 euro per la manutenzione straordinaria dei tre cimiteri comunali. L’ordine del giorno della variazione proposta dalla maggioranza è stato approvato all’unanimità da tutto il consiglio comunale.

Il sindaco Enea Paladino interviene così sulla manutenzione straordinaria dei tre cimiteri comunali. “Una scelta – spiega il primo cittadino - che rivendichiamo con orgoglio quella di intervenire per risolvere annosi problemi d’infiltrazioni andando a sistemare le coperture dei nostri cimiteri, ampliare e costruire nuove tettoie, risolvere problemi dei fossi laterali ai cimiteri, imbiancature e sistemazione delle strutture. È importante tutelare i luoghi sacri che rappresentano le radici della comunità. Ringrazio tutte i gruppi consiliari sia di maggioranza che di opposizione per aver votato favorevolmente dando un bel segnale di coesione alla popolazione in questo difficile momento”.

Nel corso della seduta l’assessore al bilancio, Paola Giannelli, ha spiegato nel dettaglio l’intervento, precisando che “la manutenzione straordinaria dei tre cimiteri comunali, per un importo complessivo di 118.000 euro, sarà finanziata in parte mediante applicazione di una quota dell'avanzo di amministrazione destinato ad investimenti e, il resto, con fondi propri derivanti da economie sia di parte investimenti sia di parte corrente”.

“Votiamo convintamente questa variazione – ha detto il capogruppo di Civica Libera Tutti, Romano Ceppodomo - perché investire sui nostri cimiteri è segno di civiltà, oggi siamo quello che siamo grazie ai nostri cari defunti che oggi abitano lì ed è giusto dare a loro la dignità che gli spetta”.

Il vicesindaco ha inoltre illustrato tutte le opere pubbliche e gli interventi che l’amministrazione comunale ha concluso e che sta portando avanti nonostante il difficile momento economico.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/12/2020 14:22:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

I fondi del Recovery Plan per la Cittadella della Salute al Pionta >>>

Pubblica illuminazione a Sansepolcro: niente per le frazioni e troppo tempo perso >>>

Veschi interroga la Giunta di San Giustino sulle iniziative relative a Cospaia >>>

La Fillea-Cgil Toscana sulla nomina del commissario per la Due Mari >>>

Citerna: lettera del sindaco agli studenti per la Giornata della Memoria >>>

Giornata della Memoria: medaglia per i tifernati Pietro Rossi e Sante Pitocchi >>>

Lucignano: Estra continua a dare la “carica” >>>

Origine del grano, Coldiretti Arezzo con il Qr code la Valdichiana sul piatto >>>

Covid & Prevenzione, a Montone un progetto per sensibilizzare la comunità allo screening >>>

Nasce la Federazione Servizi e Terziario di Confartigianato Arezzo >>>