Sport Locale Pallavolo (Locale)

La Job Italia in trasferta a Castelfranco di Sotto

All’andata i biancorossi fecero soffrire gli avversari che s’imposero per 3-1

Print Friendly and PDF

Con la prima trasferta del girone di ritorno a Castelfranco di Sotto contro il Volley Arno, iniziano le gare contro le prime della classe che contraddistingueranno questo difficile periodo per la Job Italia Città di Castello. La truppa di Marco Bartolini, dopo la vittoria di sabato scorso contro ilo Monteluce, ha raggiunto quota 11 in classifica ma è rimasta sempre nelle terzultima posizione a stretto contatto con San Marino e Laghezza. La lotta proseguirà fino a maggio e la sensazione è quella di una squadra che non vuol lasciare nulla di intentato per salvarsi. A Castelfranco di Sotto non sarà per nulla semplice contro il sestetto guidato in panchina da Marco Nuti che ora è al quinto posto della classifica ma con soli quattro punti di ritardo da Bologna che occupa la seconda piazza. La leggera flessione dei toscani nelle 4 ultime settimane, sconfitte a Bologna, Spoleto ed anche a San Marino sabato scorso per 3-2 e vittoria in casa contro La Spezia, non devono trarre in inganno perché la caratura tecnica dell’avversario è talmente elevata da poter invertire rapidamente la rotta. Giocatori come l’alzatore Guemart, gli schiacciatori Andreatta e Falaschi, i centrali capitan Pitto e Benaglia, possono risolvere le gare in ogni momento. All’andata i biancorossi fecero comunque soffrire gli avversari che s’imposero per 3-1 grazie ad una prestazione impeccabile di Andreatta (20 punti).

Lo schiacciatore Giacomo Cherubini “Andiamo a Castelfranco reduci da prestazioni positive soprattutto a livello di amalgama di squadra ed anche di risultati. Dovremo avere molta faccia tosta e giocare a viso aperto, senza timori reverenziali perché non possiamo permetterci tatticismi vari. Dobbiamo cercare di avere un po’ di ritmo a partire dal servizio e dall’approccio mentale per riuscire ad uscire con qualche soddisfazione perché abbiamo bisogno di prendere qualche punto con le squadre più quotate”.

Così in campo (sabato 15 febbraio, ore 17,30, Castelfranco di Sotto – Pala Bagagli, arbitri Luigi Peccia di La Spezia e Roberto Tavarini di Massa)

IMBALLPLAST VOLLEY ARNO CASTELFRANCO: Ridolfi, Pinzani, Verdecchia, Andreatta, Consani, Pitto, Aliberti, Da Prato, Benaglia, Riposati, Cannella, Guemart, Falaschi. All. Nuti.

JOB ITALIA CITTA’DI CASTELLO: Giglio, Franceschini, Cherubini, Fuganti Pedoni, Marino, Zangarelli, Cioffi (L), Valenti, Celestini, Cipriani, Pitocchi, Cesari, Marini, Camilletti. All. Bartolini.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/02/2020 10:14:05


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

Daniele Panfili: "Da perugino essere qui è un onore" >>>

Presentato il settore giovanile della Pallavolo San Giustino >>>

Leonardo Di Renzo rinnova il suo impegno con Ermgroup San Giustino >>>

Coach Bovari. "Fare un bel campionato per dare lustro a Perugia" >>>

Serie B/m: Rinaldo Conti a San Giustino anche nella stagione 2020-2021 >>>

Con Anastasia Scarabottini coach Bovari mostra la coppia di umbre >>>

Serie B/m: Giovanni Collacchioni nuovo preparatore atletico della Pallavolo San Giustino >>>

Claudio Nardi è il secondo allenatore di Ermgroup San Giustino >>>

Bartoccini Fortinfissi Perugia: arriva la marscianese Rumori >>>

Un tulipano a Perugia, al centro arriva Nicole Koolhaas >>>