Notizie Nazionali Attualità

“Spegnete il televisore”: il Comune di Alessandria contro il Festival di Sanremo

La consulta comunale per le Pari opportunità invita al boicottaggio

Print Friendly and PDF

Un'istituzione invita i cittadini a spegnere la Rai. Da una parte c'è il Comune di Alessandria, dall'altra il Festival della canzone italiana che sta per cominciare. Ebbene: in coda alle polemiche dopo la ormai nota conferenza stampa e le parole di Amadeus sulle donne, la consulta comunale per le Pari opportunità di Alessandria ha chiesto agli abitanti della città di boicottare Sanremo. E c'è già chi dice: «Occupiamoci di quello che accade qui, delle discriminazioni di ogni giorno che si vivono ad Alessandria». Se n'è discusso durante la seduta di martedì 28 gennaio, con un ordine del giorno adottato appositamente per spiegare le ragioni di questa presa di posizione: «È per rappresentare le istanze della popolazione femminile della città in merito al linguaggio sessista utilizzato dal direttore artistico e all’ammissione di un artista che lede l’immagine della donna con messaggi violenti fino ad istigare crimini nei suoi confronti», spiegano.

Si riferiscono al rapper Junior Cally, «i cui testi delle canzoni - continuano - sono pieni di volgarità, provocazioni, istigazione alla violenza sulle donne, sessismo e misoginia». «Esprimiamo il nostro degno verso le frasi sessiste pronunciate da Amadeus nel corso della conferenza stampa di presentazione a proposito delle co-conduttrici “tutte bellissime” ed in particolare di Francesca Sofia Novello, scelta per la sua “capacità di stare vicino ad un grande uomo stando un passo indietro”. Al tempo stesso riteniamo imbarazzate l’assoluto silenzio, la non reazione da parte delle stesse co-conduttrici, tra cui figurano stimate professioniste dell’informazione, dalle quali ci si attendeva la dissociazione verso parole inqualificabili». 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
03/02/2020 21:58:33


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Partite Iva e autonomi i requisti per avere i 1000 euro >>>

Sondaggio, ora italiani temono rivolte e non si fidano dei politici >>>

Il Papa: “L’Europa collabori per le conseguenze sociali ed economiche della pandemia” >>>

“Mia moglie mi tradisce”: l’accusa è falsa e vale una condanna >>>

Teatro alla Scala, la ripresa sarà difficile ma lavoriamo >>>

Ecco il "bonus" per le vacanze 325 euro per chi resta in Italia >>>

Crac Parmalat, il risarcimento delle banche automatico per gli investitori disinformati >>>

Pasqua nella pandemia, il Papa: “L’Europa dia prova di solidarietà >>>

Il Papa: “Nella pandemia le certezze si sgretolano”, ma Dio ci dice “coraggio” >>>

Coronavirus, già pronta la botta del Fisco: schiaffo nella buca delle lettere >>>