Notizie Nazionali Attualità

Non ci sono dipendenti per il museo e il sindaco diventa custode

L’iniziativa è del primo cittadino di Polizzi Generosa (Palermo), Giuseppe Lo Verde

Print Friendly and PDF

Iniziativa lodevole del primo cittadino di un comune siciliano. Non ci sono dipendenti per il museo e il sindaco di Polizzi Generosa (Palermo), Giuseppe Lo Verde, si trasforma in custode per tenerlo aperto e ricevere i turisti. Lo Verde e i suoi assessori hanno pensato di fare i turni fra di loro pur di tenere aperto il Museo nei giorni festivi quando il paese è visitato dai turisti. «Oggi è diventato tutto difficile - commenta il sindaco - parliamo tanto di turismo ma poi non si riesce ad avere dipendenti per aprire e vigilare su un Museo importante quale quello di Polizzi. Non possiamo chiudere questi luoghi proprio nei giorni festivi quando arrivano i turisti. E così abbiamo pensato di impegnarci noi amministratori in prima persona pur di mostrare le nostre belle opere d'arte». Stamattina, alle 9.30, il sindaco Lo Verde ha debuttato nelle vesti di custode e ha aperto il museo cittadino. Insieme ai suoi assessori, poi, il primo cittadino vigilerà a turno nelle sale nei prossimi fine settimana, fino a quando non si riuscirà a trovare una soluzione diversa. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
02/02/2020 20:21:28


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Sondaggio, ora italiani temono rivolte e non si fidano dei politici >>>

Il Papa: “L’Europa collabori per le conseguenze sociali ed economiche della pandemia” >>>

“Mia moglie mi tradisce”: l’accusa è falsa e vale una condanna >>>

Teatro alla Scala, la ripresa sarà difficile ma lavoriamo >>>

Ecco il "bonus" per le vacanze 325 euro per chi resta in Italia >>>

Crac Parmalat, il risarcimento delle banche automatico per gli investitori disinformati >>>

Pasqua nella pandemia, il Papa: “L’Europa dia prova di solidarietà >>>

Il Papa: “Nella pandemia le certezze si sgretolano”, ma Dio ci dice “coraggio” >>>

Coronavirus, già pronta la botta del Fisco: schiaffo nella buca delle lettere >>>

Germania, sussidi a tempo record mentre in Italia l'Inps va in tilt >>>