Notizie Locali Comunicati

Sanità toscana, modello non da ripensare ma da spazzare via

Aslone-disgrazia, ora lo dicono tutti. Ma i problemi non li risolve chi li ha creati

Print Friendly and PDF

“Fa piacere che autorevoli esponenti del PD riconoscano che il modello organizzativo della sanità toscana sia da ripensare, verbo un pochino timido a dire il vero, ma è pur sempre un segnale importante tenendo conto del colpevole silenzio di questi anni e di una obbedienza cieca alla riforma sanitaria voluta da Rossi e che tanto male ha fatto ad Arezzo e alla Toscana. La verità è che il modello non è da ripensare ma è da spazzare via. Via le aslone, via le zonone e costruzione di un nuovo assetto organizzativo che abbiamo già elaborato e che si sostanzia in questo: sanità a km zero. Mi pare che ormai siamo tutti d'accordo nel dire che la Regione sul modello sanitario abbia francamente fatto un gran pasticcio che hanno pagato i cittadini e il personale sanitario, però chi ha creato il problema non può pretendere di essere il capofila di chi ora propone la soluzione, specialmente se il ‘mea culpa’ è a pochi mesi dalle elezioni regionali, quelle elezioni che in gran parte dovranno dare un voto proprio al modello sanitario. Voto insufficiente ormai consolidato trasversalmente ma francamente nessuno del PD può sentirsi escluso dal giudizio negativo visto che mai in questi anni alcuno del PD ha ascoltato le ragioni di chi da sempre ha sostenuto che questa organizzazione sanitaria faceva male ad Arezzo"

Lucia Tanti

Redazione
© Riproduzione riservata
08/12/2019 13:36:20


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Passo dei Mandrioli, dal 18 agosto al via i lavori per la messa in sicurezza del fronte emiliano >>>

"Sanità pubblica, nell'Aretino è il momento di investire e assumere" >>>

Umbria Mobilità, nuovo amministratore unico: la Provincia di Perugia non partecipa >>>

Il comune di Chiusi della Verna precursore nell'innovazione tecnologica >>>

La trasparenza in politica é fondamentale >>>

A Bagno di Romagna contributi ai privati per l'abbattimento delle barriere architettoniche >>>

Alleanza per Bucine: Casa di riposo fuori legge e Sindaco indagato, tutti zitti??? >>>

Alluvione di luglio 2019 ad Arezzo: online la procedura per ricevere il contributo di sostegno >>>

“Umbra Acque ha proposto all’Auri lavori per 608mila euro per realizzare l’opera” >>>

Associazione Altotevere per l’Articolo 49: subito una riforma elettorale >>>