Notizie Locali Comunicati

Assurdo quanto accaduto nella Lega durante l'ultimo consiglio comunale a Città di Castello

Pd: totale disinteresse e assenza di rispetto per le Istituzioni

Print Friendly and PDF

Al limite dell'assurdo quanto accaduto ieri sera durante la seduta del Consiglio Comunale: un consigliere della Lega (Innocentini) si dimette e uno subentra (Paolieri)...peccato che il Consiglio Comunale debba votare in assenza sia del consigliere uscente che di quello entrante !!!
Poco da aggiungere: dopo le dimissioni di Marchetti e di Mancini e l’uscita dalla Lega di Rigucci (che ha denunciato una gestione privatistica del partito) nella Lega a Città di Castello si dimette Innocentini e Paolieri che doveva entrare non si presenta neanche alla seduta del Consiglio Comunale. La Lega a Città di Castello dimostra totale disinteresse e assenza di rispetto per le Istituzioni e per i cittadini,tutti, compresi i propri elettori.

Segretario Pd di Città di Castello

Mauro Mariangeli

Redazione
© Riproduzione riservata
08/10/2019 10:47:50


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Anghiari, proposte dei commercianti sulla ripartenza: si riunisce la commissione >>>

Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi, 6 decessi e 68 guarigioni >>>

Ceccarelli: "Due risultati che aiutano a pianificare e valorizzare il territorio" >>>

Città di Castello: la cultura riparte dal Teatro comunale degli Illuminati >>>

Tutti uniti per la ripartenza di Sansepolcro >>>

Indispensabile un accordo sugli spostamenti nei territori di confine con altre regioni >>>

Mutui rinegoziati e avanzo di amministrazione, si liberano quasi 500 mila euro >>>

Mercato settimanale a Città di Castello, ridurre gli spazi: la proposta degli operatori >>>

"Fase 2" a Città di Castello: chiusura delle attività alle 23.30 fino al 31 maggio >>>

No a ulteriori balzelli sulla carne: approvata la mozione in consiglio regionale a Firenze >>>