Notizie Locali Comunicati

Centro Destra per Terranuova: chiariamo la situazione di Ato Toscana Sud

Continuano le politiche fallimentari politiche della Regione Toscana

Print Friendly and PDF

Il 12 Settembre us si è riunita l’Assemblea di ATO Toscana Sud.
Vogliamo rendere semplice e comprensibile questa tematica per tutti i Cittadini di Terranuova e del Valdarno. Necessita pertanto una premessa.
ATO è un organismo territoriale che è deputato alla definizione delle politiche di gestione dei rifiuti ed alla quale partecipano, con diritto di voto, i Sindaci dei Comuni interessati.
Importanza particolare riveste, nel nostro caso, il destino della Discarica di Podere Rota.
Nella ultima Assemblea venne deciso a stragrande maggioranza di definire al 2021 la chiusura della discarica, ed interrompere il conferimento ad essa dei rifiuti dell’area fiorentina.
Questa risoluzione ha di fatto emergere le fallimentari politiche della Regione toscana in materia, che ha subito ritenuto di aggirare l’ostacolo proponendo una legge regionale che sopprimesse i tre ATO esistenti (Sud, Centro, Costa) dando vita ad un unico ATO comprendente tutto il territorio regionale.
I singoli Comuni avrebbero così di fatto perso la loro autonomia a scapito di un controllo centralizzato nelle mani dei soliti boiardi regionali.
Questo è nato soprattutto per aggirare l’ostacolo alla chiusura della discarica di Podere Rota ed al conferimento dei rifiuti dell’area fiorentina. Probabilmente anche per potere realizzare un ampliamento della discarica.
Scusate questa forse troppo lunga premessa, ma che riteniamo utile a comprendere la problematica.
Quindi, a questa ipotesi di un ATO Unico, appunto il 12 Settembre us, si sono opposti, con la quasi totalità dei votanti, i Sindaci del Valdarno.
Ma qui viene il bello.
Il Sindaco di Terranuova, Sergio Chienni, che sino ad ora ha sempre brillato per la sua assenza a tali assemblee – pur avendo un peso superiore ad altri Comuni – o ad ogni altra iniziativa riguardante la Discarica di Podere Rota, non si è presentato ed ha delegato il Vice Sindaco a questa ultima assemblea; ma forse era più opportuno se non avesse partecipato. Avrebbe almeno evitato una pessima figura alla Amministrazione.
Infatti il suo voto è stato l’astensione: ha preferito non prendere alcuna decisione e non contravvenire alle direttive della Regione Toscana.
Una chiara dimostrazione di quanto poco siano tenuti di conto dalla attuale Amministrazione di Terranuova la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini. E su questo ultimo punto torneremo con atti, iniziative, fino a quando non verrà scoperto il coperchio di questa melassa maleodorante.
Una cosa appare certa: si preferisce monetizzare sulla pelle dei cittadini, obbedire supinamente ai diktat regionali piuttosto che provvedere al bene della propria comunità.
Un vera pietra miliare sul disonore di questa Amministrazione.
Questo sia di memento per i Terranuovesi: imparino a comprendere le dinamiche perverse che agitano la maggioranza di Centrosinistra che governa Terranuova e prestino attenzione, se volete, anche con disgusto, alle loro politiche di totale disinteresse per la cittadinanza.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/09/2019 10:42:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Lettera aperta al sindaco di Umbertide >>>

Comune di Arezzo e Caritas: “Aprono le dimore invernali, otto posti disponibili” >>>

A Cortona il gazebo della Lega per la manifestazione del 19 ottobre a Roma >>>

La nuova sede della VAB di Castiglion Fiorentino si dota di un idrante >>>

De Robertis: “Su Arezzo Fiere massima l’attenzione della Regione” >>>

Tiberina 3Bis, il Ministro De Micheli solleciterà Anas alla riapertura >>>

Lettera di Salvini ad oltre 7000 sindaci italiani: il rapporto col territorio e’ fondamentale >>>

Viva Monterchi Viva: "I conti del Comune non sono a posto" >>>

Alessandro Ghinelli e Barbara Magi “Salario accessorio: raggiunto l’accordo” >>>

Disco verde dal MIT per gli interventi di Ponte Buriano >>>