Notizie Nazionali Sanità

Mancano 1300 medici, la Regione Veneto riassume quelli in pensione

Zaia: «All'ultimo concorso bandito dall'Azienda Zero solo una decina di candidati»

Print Friendly and PDF

Con una delibera approvata oggi nella seduta di giunta, la Regione Veneto ha deciso di autorizzare i direttori generali delle Ulss ad assumere a tempo determinato medici in pensione per garantire i livelli essenziali di assistenza qualora non vi fosse disponibilità di medici sul mercato. Lo ha annunciato il presidente Luca Zaia. «Finché non sarà risolto il problema a monte - ha detto Zaia - e cioè quello delle scuole di specializzazione, abbiamo deciso di adottare questa delibera ad ombrello, anche per garantire i direttori dal punto di vista giuridico. Vogliamo evitare che si arrivi alla situazione inglese, dove, per carenze di organico, si è costretti a inviare gli esami in India per farli refertare». Attualmente, in Veneto mancano circa 1300 medici. «Li troveremo - ha aggiunto il presidente della Regione - soprattutto con i concorsi regolari. Il problema, però, è che all’ultimo concorso bandito dalla nostra Azienda Zero si sono presentati solo una decina di candidati per 80 posti a disposizione. La nostra delibera non ha nessuna finalità polemica, ma intende semplicemente mettere al centro la priorità di curare i nostri cittadini. Si apre sicuramente una falla e si aprirà il dibattito, ma a noi interessa avere medici».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
26/03/2019 14:22:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

In Italia un bambino su tre è sovrappeso: è record europeo >>>

Tumori, in calo i nuovi casi in Italia: 371mila nel 2019 e in calo anche la mortalità >>>

Tumore al seno metastatico, cure ormonali e nuove terapie a bersaglio molecolare eliminano la chemio >>>

Il rischio tumore non è uguale per tutti i fumatori: messo a punto un test >>>

Mancano i medici, in Molise arrivano quelli militari >>>

Firenze, a 97 anni dona il fegato per un trapianto >>>

Studio italiano: “Una terapia genica ripara il cuore dopo l’infarto” >>>

Mancano 1300 medici, la Regione Veneto riassume quelli in pensione >>>

Vaccini, la copertura cresce. La legge sull'obbligo ha fatto centro >>>

Dal 1° marzo in Piemonte abolito il costo del ticket sui farmaci >>>