Notizie dal Mondo Eventi

Riapre l'isola di Boracay nelle Filippine, chiusa al pubblico sei mesi fa

Il presidente Duterte l'aveva definita una "cloaca"

Print Friendly and PDF

Ha riaperto la spiaggia-gioiello filippina di Boracay, chiusa al pubblico sei mesi fa dopo che il presidente Rodrigo Duterte l’aveva definita «una cloaca» a causa dei danni inflitti dal turismo di massa e dallo sviluppo regolato delle strutture alberghiere, in un’isola di mille ettari senza una vera e propria rete fognaria. Il periodo di ristrutturazione ha portato a una diminuzione del numero di hotel e ristoranti, così come a una fascia protetta di trenta metri alle spalle della spiaggia. Ma la novità principale è un tetto agli arrivi turistici con un massimo di 19.200 persone sull’isola nello stesso momento, una cifra che corrisponde più o meno alla metà di quella calcolata nei periodi di picco prima della chiusura lo scorso aprile. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
26/10/2018 14:37:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Torna la tradizionale corsa dei tori a Pamplona >>>

Romania, il Papa beatifica sette vescovi martiri del regime comunista >>>

Salone di Ginevra, pochi giorni al via: le novità dell’edizione 2019 >>>

Germania: nuovo record mondiale stabilito al raduno dei Puffi >>>

Brexit, il Regno Unito può tornare indietro >>>

Riapre l'isola di Boracay nelle Filippine, chiusa al pubblico sei mesi fa >>>

La notte in rosso, con Luna e Marte >>>

Usa: per il 4 luglio attesi 49 milioni di turisti >>>

Gran Bretagna, la marcia ricorda i 100 anni dal voto alle donne >>>

Da Christie's tutti in fila per Leonardo >>>